L’inerzia di una Tv priva di idee

Print Friendly, PDF & Email

Sono settimane che sembrano il copia e incolla di quelle precedenti. Il calcio, un prete e i postini di Mediaset sono i veri vincitori, ancora una volta. Poca innovazione, tanto trito e ritrito.


 Al primo posto troviamo la partita Juventus-Roma con più di 6,5 milioni di spettatori. La seconda partita andata in onda su rai uno, Napoli-Lazio si posiziona al quarto posto con più di 5,6 milioni di persone davanti alla Tv.

Secondo posto, con una leggera inflessione verso l’alto, per Don Matteo 12. La terza puntata ha visto il rientro, seppur solo come special guest, di Simone Montedoro e sebbene vi siano stati dei macroscopici errori di sceneggiatura, il pubblico è stato molto contento di questa réunion Capitano-Maresciallo.

Terzo posto per C’è posta per te, il programma di Maria De Filippi non accenna a segni di cedimento e manda al settimo posto il suo diretto competitor. L’ultima puntata di Meraviglie-La penisola dei tesori si è infatti fermata a quasi 3,7 milioni di spettatori. Numeri che comunque possono soddisfare Rai Uno.

Metà classifica per La guerra è finita, la fiction che ripercorre i momenti immediatamente successivi alla fine della Seconda guerra mondiale.

Bene, sebbene abbia perso un po’ di spettatori, per la semifinale de Il cantante mascherato. Il successo di questo nuovo programma di intrattenimento è ormai dato certo, come il suo ritorno tra qualche mese.

Ottavo e nono posto per le due puntate del Grande Fratello Vip. Fanalino di coda per l’esordio della nuova edizione di Chi vuol essere milionario?

La gara a colpi di share necessita di alcune precisazioni. Lunedì 20 la vittoria arriva sul filo di lana per il Grande Fratello, che però perde nettamente per spettatori.

La pupa e il secchione inizia a perdere colpi e dopo una partenza sprint scende al 9%.

La nuova edizione di Chi vuol essere milionario? parte con un mesto 14.6%.

Domenica anomala in quanto Live non è la D’Urso, nonostante abbia ottenuto un numero di spettatori nettamente inferiori alla seconda e terza posizione, si è aggiudicata la serata con il 13.1% di share.

Bene Che tempo che fa che si posiziona al secondo posto e risulta il programma più visto delle reti rai della domenica.

Il day time vede La prova del cuoco segnare una media del 13%. Vieni da me sfiora, ma non raggiunge anche lei il 13%.

Sempre bene per Il paradiso delle signore con il 14.56% di share. Non si può dire la stessa cosa per Detto fatto che con il 5.4% di share, potrebbe ormai vedere il suo destino segnato.

Vita in diretta oscilla tra il 12% e il 14.4% mentre Pomeriggio cinque tra il 16.16% e il 16.88%.

Domenica In, giunta ormai quasi al giro di boa, segna il 17.6% di share con 3.164.000 di spettatori nella prima parte e il 18% con 2.898.000 nella seconda.

Da Noi…a ruota libera si ferma al 12.9% di share e 3.164.000 di spettatori.

Domenica Live invece arriva al 13.9% con 2.375.000.

Enrica Leone Enrica Leone

Language »