Successo per la 1^ edizione di Libri e storie di sport

Soddisfatti gli organizzatori per come è andato il Festival all’interno del Playground dei Giardini Margherita.


Si è concluso con la serata di calcio tra miti e leggende, la prima edizione del Festival “Libri e storie di sport”, evento promosso dall’Associazione S.D. Basket Giardini Margherita, presieduta da Simone Motola, con la direzione artistica di Franz Campi, e realizzata grazie al contributo di Bper Banca, alla collaborazione Librerie Coop, del portale OASport e dell’Hotel I Portici di Bologna. Importante ai fini della presenza letteraria anche il coinvolgimento delle 16 case editrici e del Comune di Bologna: l’evento, infatti, era inserito all’interno delle iniziative di Bologna Estate.

Nel corso dei 10 appuntamenti, il Festival si è svolto dal 26 luglio al 6 agosto, si sono alternati sul palco del Playground tantissimi ospiti, 40 in tutto tra giornalisti e protagonisti delle scene sportive nazionali, che hanno parlato di tutte le discipline che vengono praticate sia a livello professionistico che amatoriale.

E’ stato trattato anche l’argomento sulle tifoserie con la “Scuola di tifo”, associazione nata per promuovere tra i più giovani una cultura sportiva positiva. Eventi che hanno avuto una buona risposta di pubblico soprattutto in occasione due appuntamenti con protagonisti Giorgio Comaschi e Ivano Marescotti. I due attori hanno portato in scena due spettacoli dove al centro dell’opera c’erano Renato Dall’Ara e il Bologna dello scudetto; Marescotti, invece, ha narrato l’impresa di Alfonso Calzolari, ciclista bolognese che nel 1914 vinse il Giro d’Italia.

Siamo soddisfatti di come è andata questa prima edizione del Festival e parlare di sport, in questo modo, è bellissimo. Contiamo di ripetere l’esperienza anche il prossimo annoha sottolineato Franz Campi, direttore artistico di “Libri e storie di sport”. “Il nostro è un giudizio positivo sull’esito del Festival che si è svolto in un periodo in cui ancora non riusciamo a fare tutte le cose che vorremmo fare; per cui essere riusciti a fare un evento di dieci serate è stato un successo” ha dichiarato Simone Motola, presidente dell’Associazione S.D. Basket Giardini Margherita.

Print Friendly, PDF & Email
Language »