137 letture

Sara Colaone, nel segno di Leda

Ancora un grande autore in mostra a Lucca Comics 2018, Sara Colaone che ha realizzato un’opera dedicata a Leda Rafanelli.


Sara Colaone è fumettista tutta italiana, docente di Fumetto all’Accademia di Belle Arti di Bologna, si caratterizza per un segno secco e deciso, ma nello stesso tempo molto realista. In questa sua nuova pubblicazione dedicata ad una figura di donna, si è impegnata a raccontare una storia che fa parte della nostra Italia.

 

Leda Rafanelli infatti è un’anarchica rivoluzionaria del periodo fascista, che emigra in Svizzera. La donna è musulmana, tipografa, una agitatrice di masse, chiromante e scrittrice, una donna dalle multiformi sfaccettature. Una donna sognatrice e passionale, che la nostra Sara rappresenta in modo visionario, con tratti che ben ne definiscono gli aspetti più bizzarri ed eclettici. Tra gli altri argomenti si tratta anche dell’omosessualità ai tempi del fascismo.

 

Queste storie raccontate da Sara Colaone ci consentono di conoscere un passato che  ancora si perpetua ai giorni nostri.

Language »