Sanremo 2020, nella seconda serata anche Zucchero

Print Friendly, PDF & Email
Scaletta seconda serata tra ospiti, big in gara con il relativo ordine d’uscita ed esibizioni varie.

La prima, lunga, molto lunga, troppo lunga, del festival 2020 è stata archiviata con ascolti davvero molto alti.

La prima parte in onda fino a mezzanotte ha segnato uno share del 51.24%, con 12.480.000 spettatori. La seconda, interminabile, parte in onda fino a 01.27 segna il 56.22% di share, con 5.698.000 spettatori.

La media della serata si assesta con uno share del 52.2% e 10.058.000 spettatori.

Il riassunto della gara

Dei giovani passano il turno e accedono alla semifinale Tecla con 50.6% dei voti e Leo Gassman con il 54% dei voti.

La classifica parziale, esito della votazione della giuria demoscopica, dei 12 big che si sono esibiti è la seguente:

  1. Le vibrazioni
  2. Elodie
  3. Diodato
  4. Irene Grandi
  5. Masini
  6. Alberto Urso
  7. Gualazzi
  8. Anastasio
  9. Achille Lauro
  10. Rita pavone
  11. Riki
  12. Morgan

Scaletta seconda serata

In apertura si esibiranno le altre due coppie di giovani. Come ieri sera due di loro accederanno alla semifinale.

Questo l’ordine di esibizione:

Martinelli e Lula Vs Fasma

Marco Sentieri Vs Matteo Faustini

I big di questa seconda serata sono:

Piero Pelù – Gigante

Elettra Lambroghini – Musica (E il resto scompare)

Enrico Nigiotti – Baciami adesso

Levante – Tiki Bom Bom

Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr

Tosca – Ho amato tutto

Gabbani – Viceversa

Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso

Rancore – Eden

Junior Cally – No grazie

Giordana Angi – Come mia madre

Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango

Le donne che affiancheranno Amadeus e Fiorello saranno Emma D’Acquino, Laura Chimenti e Sabrina Salerno.

Tiziano Ferro ha annunciato che si esibirà insieme a Massimo Ranieri in Perdere l’amore. Ferro si esibirà anche con Sere Nere, Il regalo più grande e Per dirti ciao.

Attesissima la réunion dei Ricchi e poveri in composizione originale, il brano che dovrebbero cantare è La prima cosa bella. Già però si è capito che anche Fiorello farà la sua parte.

Zucchero invece si esibirà con due brani abbastanza recenti e uno storico ovvero Solo una sana e consapevole libidine.

Torna sul palco a vent’anni da Non dirgli mai Gigi D’Alessio.

Altro ospite Paolo Palumbo, giovane oristanese malato di SLA che canterà grazie per mezzo del suo sintetizzatore vocale.

Ricordiamo che dopo la chiusura della serata, il cui orario è un evidente e serio problema anche per i colleghi giornalisti, su RaiPlay partirà l’Altro Festival con Nicola Savino e Miss Ketra.

Enrica Leone Enrica Leone

Language »