Mozart incontra Calvino

Venerdì 24 settembre (ore 21.00) al Teatro Bonci di Cesena va in scena la seconda proposta operistica del Conservatorio Bruno Maderna, Mozart incontra Calvino. Una rilettura di Zaide, con la direzione di Gabriele Raspanti e la voce narrante di Gabriele Marchesini che cura anche la regia.


Un grande scrittore rilegge un grande compositore: il Singspiel incompiuto, scritto da Mozart su un libretto di Andreas Schachtner, unisce Oriente e Occidente attraverso una «storia d’amore e d’avventura» di cui protagonisti sono due giovani (Zaide, la favorita del sultano Soliman, e Gomatz, uno schiavo cristiano). Nelle mani di Calvino, che lavora al progetto nel 1981, la trama diventa una drammaturgia solida e coerente che organizza i contenuti letterari dei 15 brani musicali, restituendoci un lavoro omogeneo, che ancora oggi appassiona e ci trasporta in un luogo esotico, carico di suggestioni.

Mozart lasciò incompiuta Zaide, musicando del libretto di Schachtner fra il 1779 e il 1780 soltanto arie e pezzi d’insieme. Per restituirla a nuova vita, alcuni decenni fa venne chiesto ad Italo Calvino di comporre un testo che raccordasse i singoli brani in un’opera compiuta e l’autore accettò, a suo modo: vale a dire creando una narrazione non univoca ma che tiene conto delle storie molteplici che possono immaginarsi partendo dai pochi elementi contenuti nei ‘numeri’ musicali.

Così il racconto prende una strada, poi torna indietro, cambia direzione, fino ad arrivare ad un finale che diventa tanti finali quanti ne sono quelli possibili: un vero e proprio divertimento letterario che con straordinaria originalità rilegge in tempi moderni un’opera antica, valorizzando la musica mozartiana ma allo stesso tempo invitando lo spettatore a riflettere su temi universali.

L’allestimento che presenta il Maderna, nato da un progetto del Dipartimento di musica antica, si svolge tutto sul palcoscenico, dove sono visibili al pubblico gli attori dell’opera: il narratore, figura cardine della narrazione, i cantanti protagonisti della vicenda, l’orchestra, i figuranti.

24 settembre 2021
Mozart incontra Calvino
Una rilettura di Zaide
musica di Wolfgang Amadeus Mozart (1780)
libretto di Johann Andreas Schachtner
nuovo testo di Italo Calvino (1981)
Direttore Gabriele Raspanti
regia e voce narrante Gabriele Marchesini
Solisti e orchestra del Conservatorio di musica Bruno Maderna di Cesena
Biglietti da 11 a 7,50 euro.

Informazioni
Teatro Bonci, Piazza Guidazzi – Cesena
Biglietteria da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 14.00; nei giorni di rappresentazione anche dalle 17.00 alle 19.00 e dalle 20.00 ad inizio dello spettacolo
info@teatrobonci.it | cesena.emiliaromagnateatro.com | www.vivaticket.it

Dal 6 agosto, in base all’art. 3 DL n.105 23/07/2021, per accedere ai luoghi di spettacolo, oltre all’obbligo di indossare la mascherina, è necessario avere il Green Pass. All’ingresso il personale di sala incaricato chiederà di mostrare il QR code digitale o cartaceo. Per i minori di 12 anni non è previsto l’obbligo del Green Pass.

Print Friendly, PDF & Email
Language »