278 letture

Asti si tinge dei bianchi e dei rossi di tutt’Italia

53° Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or” e 46° Festival delle Sagre: dal 6 al 15 settembre.


Nel dialetto piemontese la “Douja” (pronuncia dùia) è l’antico recipiente di terracotta utilizzato per conservare il vino. Ad Asti la “Douja d’Or” è da sempre sinonimo di festa del vino. Una manifestazione che, dal 1967, è cresciuta di anno in anno fino a diventare una delle più prestigiose fiere-mercato del vino italiano, richiamando sempre più appassionati e curiosi.

Per la 53ª edizione del Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or”, il centro storico di Asti si trasformerà come sempre in una vera e propria cittadella del vino all’interno della quale verranno presentati, in degustazione e in vendita, tutti i vini Doc, Docg e Igp premiati al 47° Concorso enologico nazionale “Douja d’Or 2019”. La manifestazione presenterà come da tradizione anche un ricco programma di eventi culturali ispirati al mondo del vino: arte, musica, teatro e letteratura.

La “Cittadella della Douja” accoglierà i visitatori in tutto il centro storico, confermando la volontà di includere l’intero tessuto urbano e sociale locale aprendo piazze e vie. Il Salone, organizzato dalla Camera di commercio di Asti attraverso la sua Azienda speciale, si svolgerà in collaborazione con numerosi partner pubblici.

Tutti le novità dell’edizione 2019 del 53° Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or” (Asti, 6-15 Settembre 2019) e del 46° Festival delle Sagre astigiane (Asti, 7-8 Settembre 2019) saranno presentate durante la conferenza stampa che si terrà: giovedì 29 Agosto alle 10.30 Camera di commercio di Asti Palazzo Borello (Sala Consiglio) Piazza Medici 8, Asti.

Dopo i saluti e l’introduzione di Erminio Renato Goria, Presidente della Camera di commercio di Asti e dell’Azienda speciale, prenderanno la parola il Vice Presidente della Regione Piemonte Fabio Carosso; l’Assessore all’Agricoltura e al cibo della Regione Piemonte Marco Protopapa; il Presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco; il Sindaco di Asti Maurizio Rasero; il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti Mario Sacco e il Presidente di Piemonte Land of Perfection (realtà che riunisce tutti i Consorzi di tutela del Piemonte) Filippo Mobrici. Le conclusioni saranno affidate al Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Saranno presenti tutti i protagonisti che, a vario titolo, contribuiranno alla realizzazione e al successo del 53° Salone nazionale di vini selezionati “Douja d’Or”.

Seguirà una degustazione degli Oscar vincitori del 47° Concorso enologico nazionale “Premio Douja d’Or 2019.

Language »