Al 70° Festival di Sanremo vince Diodato

Print Friendly, PDF & Email
Con Fai rumore una canzone che affronta il tema sulla necessità di abbattere i muri sull’incomunicabilità.

Condivisione, incomunicabilità e una vita vissuta nel modo più semplice i temi che vedono i tre gradini più alti del podio. Come ogni festival si è discusso tanto, non sono mancate polemiche, lungaggini e il dietro e il davanti le quinte che hanno reso questa nuova edizione a tinte forti, molto forti.

Dei 24 partecipanti ne sono giunti alla fine 23. Ancora viva la discussione tra Morgan e Bugo e che rischiamo di vedercela raccontare sulle cronache dei giornali per molto altro tempo.

Questo è il podio annunciato da Amadeus e Fiorello tra i cantanti che ci hanno intrattenuto in queste cinque serate, su di un palco che nel corso degli anni ha visto stritolare conduttori ed interpreti ma che oggi scrive una nuova pagina di storia musicale italiana.

2) Viceversa di Francesco Gabbani dove il messaggio si ferma sul rivalutare il senso di condivisione.

3) Ringo Starr dei Pinguini Tattici Nucleari, una canzone su di una vita che può anche non essere speciale.

Questo il resto della classifica finale:

4) Le Vibrazioni

5) Piero Pelù

6) Tosca

7) Elodie

8) Achille Lauro

9) Irene Grandi

10) Rancore

11) Raphael Gualazzi

12) Levante

13) Anastasio

14) Alberto Urso

15) Marco Masini

16) Paolo Jannacci

17) Rita Pavone

18) Michele Zarrillo

19) Enrico Nigiotti

20) Giordana Angi

21) Elettra Lamborghini

22) Junior Cally

23) Riki

Gli altri premi

Premio critica Mia Martini e sala stampa Lucio Dalla assegnato dalla sala stampa a Diodato

Premio Sergio Bardotti x la musica al rapper Rancore

Premio Bigazzi x la composizione musicale a Tosca

Premio TIMmusic a Francesco Gabbani

Language »