Che tempo che fa riparte da Cocciante

Che tempo che fa riparte da Cocciante
28 aprile 2019

Torna dopo la pausa pasquale l’appuntamento fisso della domenica sera di Rai Uno.


Per festeggiare l’ottavo scudetto di fila della Juventus, ma anche per parlare dell’amara esclusione dalla Champions League sarà in studio l’allenatore della squadra, Massimiliano Allegri.

E poi Riccardo Cocciante. Il cantante è legatissimo alla Francia e nella chiacchierata si avrà modo di parlare anche dell’incendio alla Cattedrale di Notre Dame a Parigi.

Cocciante è anche autore delle musiche di Notre Dame De Paris, che questo autunno tornerà sui palcoscenici italiani con un allestimento tutto nuovo. Parte del ricavato andrà per la ricostruzione della Cattedrale.

 

Momento di riflessione a seguire con Liliana Segre, in occasione dell’anniversario del 25 aprile.

Spazio alla politica con il Presidente del Parlamento Europeo e Vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani. Nelle prossime settimane, in vista delle elezioni europee, sono stati invitati in trasmissione gli altri esponenti di Lega, PD e M5S.

Momento di ilarità con Enrico Brignano.

 

Musica con Coez che si esibirà con il suo nuovo singolo Domenica, estratto dal nuovo album È sempre bello.

Al termine della prima parte come sempre l’ironia di Luciana Littizzetto.

A seguire a Che Tempo Che Fa – Il Tavolo con Gigi Marzullo, Orietta Berti, Enrico Bertolino e Nino Frassica tornerà ospite Teo Teocoli. Accanto troveremo Lucia Mascino nelle sale con il film Ma cosa ci dice il cervello con Paola Cortellesi, Sergio Muñiz a teatro con la commedia Cuori scatenati.

 

Frankie hi-nrg in tutte le librerie dal 30 aprile con Faccio la mia cosa, un mix tra autobiografia e documentario. E poi ancora un volto noto per la rete, Eleonora Daniele in onda tutte le mattine su Rai1 con Storie Italiane. E ancora Paolo Brosio, Vincenzo Salemme e l’ex ciclista Claudio Chiappucci.

Lunedì appuntamento, come sempre in seconda serata con Che fuori tempo che fa.

Commenti