287 letture

Rudy Zerbi al fianco di SOS Villaggi dei Bambini

I donatori che sosterranno la campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Wishraiser.com potranno trascorrere una serata in compagnia del prof di Amici e assistere con lui al concerto di Alberto Urso, vincitore dell’ultima edizione del talent show di Maria De Filippi.

Rudy Zerbi – produttore discografico, speaker di Radio Deejay e storico professore di Amici – è il nuovo testimonial della campagna di comunicazione e di raccolta fondi di SOS Villaggi dei Bambini su Wishraiser.com, la piattaforma che mette in palio premi speciali per i donatori.

Chi deciderà di fare una donazione su www.wishraiser.com/rudy, per sostenere i progetti dell’Organizzazione a favore di bambini e ragazzi privi di cure familiari, avrà l’opportunità di essere estratto e trascorrere una serata con Zerbi e assistere con lui al concerto di Alberto Urso – vincitore dell’ultima edizione del talent show di Maria De Filippi – in programma il prossimo 4 ottobre al teatro degli Arcimboldi di Milano.

Il fortunato, accompagnato da un amico, si godrà lo spettacolo da posti speciali in platea e, sempre accompagnato da Zerbi, avrà accesso al backstage per incontrare il cantante.

«Sono entusiasta di sostenere SOS Villaggi dei Bambini attraverso questa bella iniziativa. Ho conosciuto il lavoro dell’associazione e sono rimasto veramente colpito dall’impegno e dalla dedizione che caratterizzano i loro progetti», spiega Zerbi. «Ogni giorno, faccio il massimo per garantire ai miei figli di crescere in modo sano ed essere felici, e così dovrebbe essere per tutti i bambini. Purtroppo alcuni di loro sono meno fortunati di altri ed è per questo che è importante sostenere progetti e attività che permettano ai bambini che hanno perso le cure familiari o che sono a rischio di perderle, di ricevere il calore di una famiglia», conclude.

L’Organizzazione è impegnata da settant’anni al fianco dei più vulnerabili per garantire loro un ambiente sano e accogliente nel quale poter crescere in salute e in serenità. Lo fa attraverso i Villaggi SOS e i Programmi di affido familiare interculturale e di sostegno psico-sociale per Minori Stranieri Non Accompagnati.

«Siamo davvero felici che Rudy Zerbi abbia accettato di sostenere SOS Villaggi dei Bambini in questa iniziativa. Una persona sempre molto riservata, un volto popolare e molto amato dal pubblico televisivo e radiofonico, soprattutto fra i più giovani. È anche grazie a iniziative solidali come questa che la nostra organizzazione può portare avanti il proprio lavoro a favore di bambini e ragazzi privi di cure familiari o a rischio di perderle», commenta Francesca Landi, Responsabile della Comunicazione Esterna di SOS Villaggi dei Bambini.

COME PARTECIPARE – PIÙ DONI PIÙ AUMENTANO LE CHANCE DI VINCERE 

Wishraiser.com è la prima piattaforma di contest benefici in Europa che permette, a personaggi famosi e influencer del web, di realizzare campagne di raccolta fondi a favore di associazioni no profit. Sostenendo una causa sociale, i donatori hanno la possibilità di partecipare a un’estrazione finale per vivere un’esperienza in compagnia del proprio idolo.

«Avere Rudy Zerbi come testimonial per questa campagna è un piacere e un onore. SOS Villaggi dei Bambini è una grande organizzazione che si impegna su più fronti per dare un’opportunità di vita migliore ai bambini più vulnerabili e si merita di avere il volto di un personaggio come Rudy Zerbi, particolarmente sensibile all’impegno dell’organizzazione, anche per il fatto di essere un papà», commenta Mario Salsano, fondatore e CEO di Wishraiser.

«Sono felice che Rudy e Alberto Urso abbiano deciso di essere coinvolti nella campagna per assicurarne il successo. Ci auguriamo che i donatori siano tanti e che siano felici di essere ricompensati con premi esclusivi, tra cui questa bellissima esperienza da vivere con i loro idoli», aggiunge Salsano. Oltre al premio speciale, per ogni donazione fatta su www.wishraiser.com/rudy in palio ci sono tanti gadget ed esperienze esclusive, come la partecipazione in radio con Rudy, una call su Skype o un aperitivo con lui.

Language »