353 letture

Quel 32,5% che ridona speranza

Analisi auditel dal 7 al 13 ottobre. Tanta fiction, qualche sorpresa e Rai Due che premia Step.

È inutile dire il contrario, l’italianità passa anche attraverso il calcio. E se le competizioni interne ormai hanno lasciato spesso l’amaro in bocca, la Nazionale no. È vero ha passato anni difficili, la prima esclusione della storia nei mondiali è stato il toccare il fondo.

Sabato sera abbiamo assistito ad un’altra prima volta e cioè la qualificazione agli europei con tre partite di anticipo. Questo ha avuto ripercussioni notevoli sugli ascolti. Più di 7 milioni di persone ci hanno creduto e hanno ricominciato a sognare.

Seconda posizione per Imma Tataranni – Sostituto procuratore. Ormai la fiction con protagonista un Pm un po’ sui generis si può ritenere la serie di maggior successo e significato degli ultimi anni.

Al terzo posto la replica di Montalbano che per spettatori batte di gran lunga il diretto competitor Temptation Island Vip, posizionatosi al nono posto.

Il quarto posto è particolare e in modo piacevole. In genere i film mandati in onda su Rai Uno hanno un discreto successo, ma non poi così eclatante. Il diritto di contare invece è una vera e propria eccezione, con quasi 4,4 milioni di spettatori, numeri da serie di successo.

Un passo dal cielo 5 e La strada di casa 2 si aggiudicano quinto e sesto posto. La serie di Alessio Boni riesce, meritatamente a sfondare la barriera dei 4 milioni.

Tale e quale show batte e vince sull’ultima puntata di Rosy Abate 2. I due prodotti si trovano rispettivamente al settimo e ottavo posto.

Dal punto di vista della gara a colpi di share possiamo notare come ancora una volta Rai Uno vinca, e lo faccia anche molto bene. Canale 5 vince solo lunedì sera e solo grazie allo share, ingrassato dall’ora tarda in cui si è concluso Temptation Island.

Rai due si fa notare grazie a Stasera tutto è possibile, che a seguito del suo successo ha visto prolungata la stagione, e a Rocco Schiavone 3. Bene anche Le Ragazze, in una serata difficile come quella di sabato portare a casa l’8,1% di share non è da tutti.

Il day time, tasto dolente per la Rai, vede La prova del cuoco portare a casa una media di share del 13%.

Vieni da me non si scosta dal 12,4%. Leggera inflessione verso l’alto per Detto Fatto con il 4,45%, ma siamo comunque lontano anni luce dai vecchi fasti del programma. Vita in diretta segna l’11% nella prima parte e il 13,21% nella seconda; mente Pomeriggio cinque continua la sua cavalcata in solitaria con il 18,54% e il 17,26%. Domenica In segna il 18,8% e il 17,5% con 2.750.000 e 2.252.000 spettatori. Da Noi…a ruota libera sale al 14,4% con 1.878.000 spettatori. Domenica live 16,3% di share con 2.073.000 spettatori.

Enrica Leone Enrica Leone

Language »