La nuova stagione di Luca Carboni

Print Friendly, PDF & Email

“La canzone dell’estate” segna il ritorno del cantautore bolognese con un brano sospeso tra riflessione e speranza.


Stiamo vivendo giorni anomali, difficili, ma anche tempi in cui si scardinano regole e formalità del mondo discografico. Il lockdown ha inevitabilmente cambiato anche le produzioni musicali, sempre più dal sapore casalingo e figlie dello smartworking.

Anche i testi delle canzoni uscite in questo periodo riflettono questo concentrarsi sul quotidiano, sul particolare, che già da qualche anno caratterizzava il cosiddetto ItPop (o indie italiano se vogliamo), quasi fosse una strada già tracciata.

Un artista dalla carriera storica che in realtà ha percorso da sempre questa strada è Luca Carboni, la sua carriera cominciata nei primi anni ’80 prima come autore per gli Stadio e poi come solista tracciando senza volere un percorso ripreso poi da altri.

“La canzone dell’estate” riprende il discorso musicale (e non solo) dell’album “Sputnik” dove collaboravano con lui Tommaso Paradiso, Calcutta e Gazzelle, contemporanei alfieri dell’ItPop di cui sopra, artisticamente suoi figli e seguaci, per un disco in cui le chitarre e pianoforti venivano sostituiti completamente dai sintetizzatori.

Concepita durante il lockdown, questa canzone gioca sul netto contrasto tra un ritmo reggaeton e un testo amaro, riflessivo dove affiorano ricordi, avvenimenti, contraddizioni della nostra società, in un continuo rimando tra passato e presente.

“La canzone dell’estate” non è paragonabile a “Mare Mare”, anch’essa canzone malinconica estiva ma più legata a questioni prettamente sentimentali, ma nemmeno a “Ciao” di Lucio Dalla o alla sua “Una grande festa”, completamente concentrate sulla nostra società.

Qui invece c’è dentro proprio tutto ciò che ha reso speciali o inquetanti le nostre estati, dagli anni ’80 ad oggi, dalla tragedia della bomba alla stazione di Bologna (“E intanto fuori qualcuno voleva cambiare il mondo. tirava la bomba sui nostri anni di piombo”) fino alla nostre piccole e grandi sconfitte e rivincite.

Ascoltiamo qui “La canzone dell’estate”:

Informazioni:

www.radiobudrio.it

https://it-it.facebook.com/radiobudrio

MUSICAL EXPRESS è un programma di Fabio Alberti, in onda tutti i giorni alle 10,10 – 14,30 – 21,00 su Radio Budrio

Fabio Alberti Fabio Alberti

Language »