Buongiorno mamma, la Lux conquista Canale 5

Sei a quattro, è il rapporto tra programmi Rai e Mediaset entrati in classifica questa settimana.


Al primo posto della Top Ten troviamo l’ultima puntata de La fuggitiva, la fiction è stata gradita moltissimo dal pubblico, meno si può dire de La compagnia del cigno, che scivola in ottava posizione e perde sempre più punti. L’altra fiction Rai, invece, nonostante cali di qualche spettatore, si colloca al terzo posto. In mezzo troviamo Amici.

Nonostante le polemiche preventive (ma anche successive) e giustificate relative al monologo su Pio e Amedeo, Felicissima sera chiuse a metà classifica. E poi Buongiorno mamma, la fiction prodotta da Lux vide ha conquistato Mediaset, nonostante un leggero calo dettato, sicuramente, dall’inizio della messa in onda, quasi le 22. Top dieci non riesce a decollare, rimanendo inchiodata intorno ai 3,6 milioni.

Per quanto riguarda la gara a colpi di share, questa settimana non si supera il 22%, nemmeno con il calcio. Non ci sono grandi variazioni rispetto al solito. Rai Tre continua a trovare sul podio i suoi 4 programmi di punta. Ulisse, non riesce a superare il 14% di share, colpa forse di un mercoledì sera più affollato e competitivo del solito.

Il day time vede Antonella Clerici confermare il 15% di share. Benissimo Oggi è un altro giorno con il 14% di share medio settimanale. La quintultima settimana del Paradiso delle signore arriva al 18.86%.

Vita in diretta si riappropria del 17%. Detto fatto, penalizzato dal continuo cambio di palinsesto, arriva al 4.34%. Pomeriggio cinque oscilla tra il 15.34% e il 15.92%.

Nel pomeriggio domenicale Mara Venier segna il 17.94% con 2.987.000 spettatori nella prima parte, e il 16.96% con 2.529.000 spettatori nella seconda parte.

Da Noi… A Ruota cala al 12.75% con 1.916.000 spettatori. Domenica Live, nella parte di attualità, si ferma al 11.69% con 1.771.000 spettatori, nella seconda parte sale al 12.89% con 1.850.000 spettatori e, infine, riscende al 11.84% con 1.826.000 spettatori.

Enrica Leone Enrica Leone

 

Print Friendly, PDF & Email
Language »