8 giugno: Giornata Mondiale degli Oceani

Oggi si terrà in Sardegna, sull’isola de La Maddalena, un grande evento istituzionale, promosso da IOC-UNESCO nell’ambito del Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile in Italia, intitolato “Tra passato e futuro: verso la Generazione oceano”.


Micaela Lodrini, VP Marketing & Brand Solutions, ViacomCBS Networks Italia, sarà tra gli ospiti del panel e illustrerà il percorso sostenibile iniziato da tempo da Nickelodeon che l’anno scorso ha portato alla nascita di un’importante partnership. Nel 2020, Nickelodeon ha collaborato con Style Piccoli alla realizzazione de il “Manifesto della Generazione Blu con SpongeBob” nato per aiutare le nuove generazioni ad avere una sensibilità maggiore nei confronti del Pianeta.

È composto dalle 9 lettere che compongono il nome “SpongeBob”, e parlano di gentilezza, di natura, di attenzione allo spreco e alla raccolta differenziata, di trasporti ecologici e di unione, di come tutti insieme si può, ancora di più, fare la differenza.

Oggi Nickelodeon ribadisce il suo impegno con diverse iniziative che si rivolgono a target differenti. La capacità del brand è proprio quella di creare contenuti, non lineari ma sempre più orizzontali, per abbracciare un pubblico più vasto e che sempre più si muove su piattaforme di comunicazione diverse: dalla tv, ai social, fino al mare.

A Genova, nel Porto Antico, oggi sarà inaugurato il primo Seabin sponsorizzato Nickelodeon e SpongeBob, un vero e proprio cestino del mare per la raccolta dei rifiuti galleggianti, che permetterà di raccogliere dalla superficie dell’acqua circa 1,5 kg di rifiuti al giorno.

Quest’anno Nickelodeon ha deciso di sostenere anche il progetto LifeGate PlasticLess® che ha lo scopo di tutelare la salute del mare attraverso la raccolta dei rifiuti galleggianti. Il Seabin di Nickelodeon e SpongeBob funzionerà ogni giorno ad ogni ora, perché l’ambiente va protetto 24 ore su 24.

Print Friendly, PDF & Email
Language »