Parigi, settembre a tutta cultura

Condividi:
Parigi, settembre a tutta cultura
13 settembre 2017

Grandi appuntamenti sotto la Tour Eiffel: dalle Giornate Europee del Patrimonio ai musei gratis la prima domenica del mese. Dall’Italia la città francese è raggiungibile grazie ai treni TGV.


Storia, arte e cultura da salvaguardare e da scoprire rendono Parigi sempre attuale e di grande fascino. Settembre sarà certamente un mese da ricordare per la capitale francese che sabato 16 e domenica 17 celebra le Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione culturale promossa dal Consiglio d’Europa e apre ai cittadini le porte di siti museali, artistici e storici. Diverse le proposte riservate ai visitatori: non solo musei, capolavori artistici e gioielli di architettura ma anche edifici privati e pubblici di solito non aperti per la visita, tra cui scuole, ospedali, prefetture e teatri.

Il settembre parigino è già iniziato con l’apertura dei musei gratis ogni prima domenica del mese. In linea con gli altri paesi europei, anche la capitale francese aderisce al progetto della “Domenica al Museo” proponendo la visita gratuita a numerosi monumenti e musei della città alla scoperta dei tesori d’arte conservati nella Ville Lumière. Tra i monumenti e i musei gratuiti della capitale ogni prima domenica di ogni mese, spiccano il Museo nazionale d’arte moderna – Centre Pompidou, il Museo d’Orsay e il Museo Nazionale di Picasso.

Questo l’elenco completo dei musei gratuiti la prima domenica del mese:
•    Museo nazionale d’arte moderna – Centre Pompidou – 4° arrondissement
•    Museo delle Arti e dei Mestieri – 16° arrondissement
•    Museo della caccia e della natura – 3° arrondissement
•    Museo nazionale Eugène Delacroix – 6° arrondissement
•    Museo Gustave Moreau – 9° arrondissement
•    Museo nazionale Jean-Jacques Henner – 17° arrondissement
•    Museo nazionale du Moyen Âge – Thermes de Cluny – 5° arrondissement
•    Museo nazionale dell’Orangerie – 1° arrondissement
•    Museo d’Orsay – 7° arrondissement
•    Museo nazionale di Picasso – 3° arrondissement
•    Cité de l’Architecture et du Patrimoine – 16° arrondissement
•    Cité nationale de l’histoire de l’immigration – 12° arrondissement
•    Museo del Quai Branly – Jacques Chirac – 7°  arrondissement
•    Museo nazionale delle Arti Asiatiche Guimet – 16° arrondissement

La vicinanza con l’Italia e attraverso le stazioni di Milano Porta Garibaldi, Torino, Vercelli e Novara è possibile raggiungere la Francia in treno TGV in maniera facile e veloce con pochi click su Voyages-sncf.com o sulla relativa app V. Il sito non solo permette di prenotare il biglietto del viaggio in treno TGV ma anche di scoprire tutte le destinazioni più interessanti della Francia consultando il Calendario Prezzi.

Commenti