260 letture

Prima settimana di stagione, canale 5 punta su Patrick Dempsey

Analisi auditel della prima settimana di semi garanzia della nuova stagione televisiva.

Mettiamo da parte i teli da mare, gli scarponi da montagna e rimettiamoci al lavoro. È ufficialmente partita la stagione televisiva 2019-2020.

La prima settimana di settembre, orfana del daytime invernale partito lunedì 9, ha visto scendere in campo poche prime visioni, molte repliche e qualche serata speciale.

Primo posto per Italia-Finlandia che porta a casa 6,7 milioni di spettatori.

Secondo posto per la replica del film di Ficarra e Picone Andiamo a quel paese. Mediaset però è stata anche l’unica a far scendere in campo una prima Tv in chiaro con La verità sul caso Harry Quebert. Lo fa con le prime due puntate della miniserie che si posizionano al quinto posto e settimo posto. Un buon risultato.

In mezzo ci troviamo Scusate se esito e Don Matteo che ha chiuso la sua stagione estiva di repliche in attesa dell’ultima stagione in onda nel 2020.

Il ritorno di Miss Italia su Rai uno fa segnare più di 2,6 milioni di spettatori e il 19% di share.

Fanalino di coda per lo speciale Maurizio Costanzo Show in ricordo di Mike Bongiorno.

Per quanto riguarda la gara a colpi di share, dal secondo grafico notiamo che 5 serate sono state vinte da Rai Uno, canale 5 si aggiudica due serate grazie a Patrick Dempsey.

Discreto esordio martedì sera per la nuova edizione di #Cartabianca su Rai Tre. Sempre sulla terza rete da segnalare il 7,3% di Beata Ignoranza.

Poca soddisfazione hanno dato i vari speciali dedicati a Mike Bongiorno, che sono stati mandati in onda sabato sera e giovedì sia da Rai Uno che da Canale 5.

Enrica Leone Enrica Leone

Language »