Stampa
Categoria: Salute e Benessere
Visite: 1577

Si può mangiare bene e in modo sano, portando avanti un principio etico.


Red e Chiara Canzian in Sano vegano italianoVegetariano da molti anni, lo storico bassista dei Pooh, nel 2009 ha abbracciato la causa vegana. Al Circolo de lettori lunedì 22 maggio, ore 18.30 Red Canzian porta Sano vegano italiano (Rizzoli), libro in cui racconta la storia di questa scelta insieme alla figlia Chiara, anche lei presente. Così ha annunciato la nuova uscita su Facebook: «È un libro gentile, che elogia il rispetto per la vita, per la nostra salute, e per il pianeta che ci ospita. È diviso in due parti, la prima è dedicata all’etica vegana. Chiara, invece, ha gestito la seconda parte, presentando 50 ricette vegane, 10 per ogni stagione e 10 dedicate ai dolci».

La cucina italiana è ricca per tradizione di piatti vegani. Lungo le quattro stagioni dell'anno, ricette corredate da fotografie e racconti di famiglia propongono una forma più consapevole di nutrizione, che non toglie alcuna priorità al gusto e non delude mai il palato.

In Sano vegano italiano, racconto appassionato e poetico, Red cerca di tracciare un ponte tra vegani e onnivori, cercando sempre il confronto e mai lo scontro. E così ci accompagna in un percorso alla scoperta dei vantaggi della dieta vegana, nei confronti della nostra salute, di quella dell’ambiente di quella degli animali. Sono profonde le sue convinzioni.Red e Chiara Canzian in Sano vegano italiano


Red Canzian, nato in provincia di Treviso nel 1951, nel novembre del 1972 viene convocato dai Pooh che stanno cercando il nuovo bassista per sostituire Riccardo Fogli e hanno già visionato più di cento musicisti. Da allora, 50 anni di carriera e un successo sfolgorante con il gruppo più amato della musica italiana.


Chiara Canzian, figlia di Red, è nata nel 1989. Ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica sin da piccola, pubblicando due album e partecipando a Sanremo nel 2009. Ha poi scelto di dedicarsi all’altra sua grande passione, la cucina, quella etica, vegetariana e vegana, inaugurando e seguendo per due anni un suo ristorante e approfondendo la sua preparazione anche presso il grande Pietro Leemann.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Foto by ©Alessandro Carlozzo

e-max.it: your social media marketing partner
Joomla SEF URLs by Artio

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.