Stampa
Categoria: Artisti in Galleria
Visite: 2203

L’incontro con l’artista toscana tra poesia e pittura.


L’arte creativa di Stefania MelaniNei giorni scorsi ho potuto apprezzare il percorso creativo di Stefania Melani. Nativa di Pistoia attualmente vive e lavora a Pietrasanta, dove divide il suo percorso creativo tra la pittura e la poesia. Solitamente, riguardo all’arte pittorica  realizza opere con china, china e matita, acquarello, olio, ricamo e ricamo e pittura su tela. Ha partecipato a numerose collettive ricevendo riconoscimenti e vincendo primi premi ed ha avuto la possibilità di lavorare per boutiques e privati in tutta Italia. E a tal proposito è importante ricordare che sono stati pubblicati articoli delle sue opere sui mensili Rakam e Brava Casa. Per quanto riguarda invece le sue liriche, molte sono state pubblicate su varie antologie. Di Stefania Melani, è interessante far presente che nel suo “fare arte”, riesce ad abbinare l’opera pittorica a quella poetica e ci fa piacere in questa sede citarne tre:


MUSICA
Opera a china e matita
Stefania Melani
…………..
In armonia
scorre come
una musica
l'acqua.
Si accorda
allo stormir
delle foglie
sulla voce del vento


TRAVALICANDO IL TEMPO
Opera a china e matita
Stefania Melani
...........
Avanti
le foglie
truccate dall'autunno
volteggiano
verso il loro destino.
Avanti
noi pure
travalicando il tempo,
camminiamo
nel vento
dei giorni
verso nuovi mattini.


CESPUGLI
Opera a china, pastello e matita
Stefania Melani
………..
Nascondono
i cespugli
fiabe segrete
che le stagioni
narrano
alla voce del vento...
mentre
capelli d'erba
danzano
affascinandoci.


Per conoscerla meglio in occasione del nostro incontro ho avuto il piacere di porle alcune domande:L’arte creativa di Stefania Melani
Stefania, com’è nata in te la passione verso l’arte?
La passione per l’arte deve essere nata con me, fin da piccola amavo i colori e i prati e i fiori....osservavo la campagna con occhi innamorati ed ero felice......Così nacque il desiderio di disegnare quei fiori, quegli alberi.....fin dalla scuola elementare. Poi nella vita è stato il mio sogno fare arte.

Quali sono, se ci sono, le differenze tra quando componi i versi e quando crei su tela?

Non ci sono differenze. In entrambi i casi io mi estraneo dal mondo che mi circonda e perdo la cognizione del tempo.....volo in un amato “ altrove”......
Hai degli autori o degli  artisti preferiti?
Ungaretti è sicuramente il mio poeta più amato, poi Attilio Bertolucci. Per quanto riguarda gli artisti del Rinascimento sicuramente Sandro Botticelli, poi gli Impressionisti.


Come vedi il mondo della cultura oggi in Italia?

Ci sono, a mio parere, talenti anche oggi ma non sono valutati abbastanza, mentre a volte si fa spazio a persone che non lo meritano per troppi giri di convenienza.....
Hai intenzione nella tua carriera artistica di cimentarti in altri settori della creatività?
Si, vorrei ritornare anche a occuparmi della tecnica di ricamo e pittura che ora ho dovuto tralasciare, e poi penso di cimentarmi con la creta.
I tuoi prossimi appuntamenti?
Sto preparando il materiale per un libro di poesia, poi mostre collettive e personali.


Ci saranno, quindi, delle prossime possibilità per poter apprezzare l’artista toscana leggendo le sue liriche e il suo tratto delicato e sognatrice su tele. Buona visione e…buona lettura.

e-max.it: your social media marketing partner
Joomla SEF URLs by Artio

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.