Stampa
Categoria: Turismo
Visite: 678

Nei prossimi due fine settimana riflettori accesi su Abbadia San Salvatore, Vivo d’Orcia, Bagnolo e Arcidosso che celebrano la stagione dei funghi e delle castagne con singolari iniziative. Previsti anche due viaggi dello storico Trenonatura.


#AmiatAutunno: un doppio week end all’insegna del gusto alla scoperta di borghi in festaProsegue #AmiatAutunno, la rassegna di appuntamenti dedicata ai prodotti tipici del Monte Amiata, che dalla fino agli inizi di novembre ogni fine settimana porta alla scoperta di paesi ancora a misura d’uomo e delle tradizioni enogastronomiche che li rendono unici. Protagonisti dei prossimi due fine settimana i frutti “simbolo” di questa generosa stagione ovvero le castagne e i funghi ma spazio anche a vino e olio che diventano il fil rouge di un itinerario che attorno ai piaceri del palato riunisce ben sette comuni. Per un’intera stagione Abbadia San Salvatore, Arcidosso, Castel del Piano, Castiglion d’Orcia, Piancastagnaio, Santa Fiora e Seggiano offrono così al visitatore un ricco programma di eventi dedicati al Monte Amiata e ai suoi straordinari prodotti.

Sono quattro le località su cui si accendono i riflettori nei prossimi due week end.

Il calendario di #AmiatAutunno propone la scoperta del borgo medioevale di Abbadia San Salvatore dove il 7-8-9 e ancora il 14-15-16 ottobre va in scena la “Festa d’Autunno”. Protagonista principale la castagna, prodotto che da sempre ha riempito le madie con la sua preziosa farina, con la quale si riusciva a sostituire il pane in una terra non abbondante di grano e che ogni giorno garantiva una nutriente polenta. Degustazioni, musica nei terzieri, mercatini, stand gastronomici, musica e spettacoli renderanno unica l’atmosfera nel borgo. Previste anche visite guidate alle bellezze medioevali della città, singolari escursioni naturalistiche (tra cui la possibilità di cercare funghi con un micologo) e visite guidate al Museo Minerario. Per informazioni Consorzio Terre di Toscana tel. 0577 778324; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


Si prosegue poi con la “Sagra del Fungo e della Castagna” che anima il paese di Vivo d’Orcia (comune di Castiglione d’Orcia) nelle giornate del 9, 15 e 16 ottobre. Mentre si degustano pietanze a base di funghi e di castagne, un fitto#AmiatAutunno: un doppio week end all’insegna del gusto alla scoperta di borghi in festa calendario di spettacoli culmina il 16 ottobre nel Palio del Boscaiolo, un confronto tra le due contrade del paese, il "Pian delle Mura" e le "Caselle”, impegnate nel tagliare in sei parti un tronco del diametro di cm. 60 circa, per la realizzazione di sei sedie, ed un altro tronco del diametro di cm. 25 circa, per la realizzazione di sei scodelle nelle quali dovrà essere versata la polenta che nel frattempo verrà preparata dagli altri  concorrenti. Sempre nei due fine settimana del 8 e 9 e ancora 15 e 16 ottobre a Bagnolo (comune di Santa Fiora) si allestisce la “Sagra del Fungo Amiatino” con mostre e convegni micologici ma anche passeggiate alla ricerca di funghi e degustazione del Fungo Porcino dell'Amiata cucinato dalle mani esperte dei cuochi della sagra.


“Castagna in Festa” anche ad Arcidosso dove il 14-15-16 (per poi proseguire il 21-22-23 ottobre) si celebra il frutto a cui si sono legate, fin dall’antichità, le sorti di tante donne e uomini dell’Amiata. Una festa fatta dalla gente: tante le associazioni di volontariato del territorio che collaborano alla riuscita, allestendo stand con prodotti a base di castagne e birra di castagne. Durante la festa sono aperte le cantine nel centro storico mentre spettacoli e concerti affiancano originali mercatini dell’artigianato e antiquariato.


Tra le iniziative speciali anche la possibilità di raggiungere la montagna col Trenonatura. Due i viaggi straordinari che la fantastica locomotiva a vapore propone: domenica 9 ottobre si parte da Siena per raggiungere Vivo d’Orcia, mentre domenica 16 ottobre, sempre partendo da Siena si arriverà a Monte Amiata Scalo per poi proseguire in pullman verso Abbadia San Salvatore. Ricco il programma per coloro che si muoveranno sul Trenonatura: tutti i dettagli e i costi su  http://www.terresiena.it/it/trenonatura/programma. Obbligatoria in questo caso la prenotazione del viaggio.


Il calendario e tutte le informazioni di #AmiatAutunno sono disponibili su: http://www.amiatautunno.it;  Facebook: Amiatautunno;  Instagram: Amiatautunno

e-max.it: your social media marketing partner
Joomla SEF URLs by Artio

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.