Veronica Pivetti ci riprova con la sua Prof

Condividi:
Veronica Pivetti ci riprova con la sua Prof
17 settembre 2017

In onda da giovedì 14 settembre, Provaci ancora prof ha sbancato l’auditel e ha regalato al pubblico grandi emozioni che non mancheranno anche nelle prossime puntate. Occhio alla programmazione.


Dopo due anni d’attesa è finalmente tornata la prof più amata e longeva d’Italia. Camilla Baudino interpretata da Veronica Pivetti è risalita in cattedra per la settima volta, a dodici anni di distanza dalla prima. Sono state annunciate grandissime novità per questa nuova stagione che a sentir parlare i protagonisti non ha nessuna intenzione di essere l’ultima. Provaci ancora prof è sicuramente una delle serie più amate dal pubblico rai. Non si è ancora capito quale sia il suo segreto, forse l’affiatamento del gruppo di lavoro, la capacità di reinventarsi oppure l’astuzia nel far coronare solo ora, dopo ben dodici anni, il sogno d’amore della prof e del suo bel commissario, interpretato da Paolo Conticini. Sì perché quest’anno la Prof finalmente ha deciso che è arrivato anche per lei il momento di provarci, e di provarci davvero. Camilla e Gaetano tenteranno infatti una complicata, ma con momenti molto romantici, convivenza. Complicata perché di per sé la vita della prof lo è con ex marito, figlia, genero, nipote e figlio del marito al seguito. Insomma una vera e propria commedia che però ci riserverà anche momenti drammatici, uno in particolare a cavallo tra terza e quarta puntata.

Un filo narrativo che forse mai nella prof si era tentato di sperimentare. Già dalla prima puntata le novità non sono mancate al di là della storia d’amore tra Camilla e Gaetano che vede di fatto una retrocessione di Renzo in serie B, o quasi, scopriremo presto che le cose saranno molto più complicate di come sono apparse. C’è anche una regia nuova, quella di Lodovico Gasparini, calda e dal gusto familiare, la nuova avventura della Prof in una scuola per adulti che ha quindi permesso agli sceneggiatori di trattare temi nuovi, spinosi, ma estremamente verosimili. Perché se nella vita reale è un po’ meno facile trovare una famiglia allargata come quella dei Baudino-Berardi-Ferrero, è sicuramente più semplice rivedersi nell’operaio in cassa integrazione piuttosto che nella ragazza straniera con il velo, o nel ragazzotto appena uscito di galera che si invaghisce della sua insegnante. Un’insegnante la cui vita finalmente viene raccontata a pieno, non più solo mamma e moglie, ma anche donna capace di rialzarsi dopo un tradimento, di ricominciare a vivere e di farlo con la persona che più le è stata fedele in questi anni. Perché chi l’ha detto che il matrimonio è per sempre?

La vita, quella vera, ci insegna ben altro e questa fiction ha dopo tempo compreso che è molto meglio raccontare di una coppia separata, che unita solo per apparenza. Una sorta di rivalutazione del ruolo della donna, non più succube di un matrimonio in cui una delle parti si concede troppe libertà ed errori ripetuti, ma forte e sicura di sé. Insomma ancora una volta la Prof ha fatto centro, anche da un punto di vista di ascolti: 19% di share e 4.242.000 di spettatori incollati alla Tv, sintomo che l’affetto per questa fiction non è andato scemando con il tempo. Occhio al calendario però, perché anche quest’anno la programmazione della prof sarà un po’ ballerina, almeno per quanto riguarda la settimana prossima. La Prof infatti andrà in onda sia Lunedì 18 che Giovedì 21 settembre, sempre alle 21.25 circa. Confidando nell’intelligenza della Rai nel comprendere che troppi cambiamenti di giorno potrebbero scombussolare il telespettatore e danneggiare la serie, speriamo che questa sia un’eccezione e che la normale messa in onda rimanga il giovedì.

Commenti