Tutti pazzi per Dua Lipa

13 febbraio 2019

Dopo un 2018 da record, la popstar britannica di origini kosovare esce con “Swan Song”, singolo colonna sonora del film “Alita – Angelo della battaglia”, in attesa del nuovo album.


Il suo nome è scritto ovunque, le sue foto campeggianio anche sui giornali di moda e lifestyle, la sua musica è molto ascoltata, premi e nomination fioccano ad ogni occasione come le sue numerose collaborazioni. Semplice, quasi scevra di tatuaggi, Dua Lipa ha l’aspetto della popstar di oggi ma che potrebbe appartenere anche agli anni ’80 e ’90, come un vestito sobrio che sta bene su tutto.

 

Il suo album d’esordio nel 2018 è diventato il disco di un’artista femminile più ascoltato su Spotify, Dua Lipa ha anche conquistato ben quattro nomination ai Brit Award del 2019 e una ai prossimi Grammy Award come “Best new Artist”. Il suo inno d’indipendenza femminile nonché successo mondiale ‘New Rules” è entrata nella storia dei BRIT Award diventando la prima artista femminile a ottenere cinque nomination, portando a casa gli Award per British Breakthrough Act e British Female Solo Artist.

 

Ad oggi, Dua Lipa ha venduto oltre 40 milioni di singoli e quasi 3 milioni e mezzo di album in tutto il mondo raggiungendo la certificazione Oro anche in Italia. A questo si aggiungono le sue numerosissime collaborazioni che la rendono un po’ il prezzemolino degli ultimi tempi, vedi il Dj Diplo e Marshmello nel loro progetto Silk City e, in ambito dance, numeri uno come Calvin Harris e, inaspettatamente, un riuscito duetto col nostro Andrea Bocelli, l’italiano più apprezzato nel mondo.

 

La canzone “Swan Song” precede l’uscita del film “Alita: Angelo Della Battaglia”, prodotto da James Cameron e Jon Landau e diretto da Robert Rodriguez. Il testo della canzone al quale ha collaborato anche Dua Lipa fa in realtà riferimento alle menti geniali di Act Up, un gruppo di attivisti nato negli anni ’80 che richiamava l’attenzione sull’HIV e AIDS, il cui motto era ‘Il silenzio è uguale alla morte’.

 

Dua ha scelto di ispirarsi a questo importante motto con la speranza che nella vita di tutti i giorni si possa mettere in azione questo messaggio così profondo, in modo che il silenzio non diventi mai parte di noi. Nel film uscito nelle sale Alita combatte per la vita delle persone emarginate. Nella speranza che tutti noi troviamo una parte di noi stessi nel personaggio di Alita e che capiamo di non abbandonare mai la nostra battaglia contro le ingiustizie del mondo.

 

Qui il video di “Swan song”:

Informazioni:

www.radiobudrio.it

https://it-it.facebook.com/radiobudrio

MUSICAL EXPRESS è un programma di Fabio Alberti, in onda tutti i giorni alle 10,10 – 14,30 – 21,00 su Radio Budrio

Commenti