Trevor Horn celebra gli anni ’80

18 gennaio 2019

Lo storico produttore che, a partire da “Video killed the radio star”, ha fatto la storia della musica pop esce il 1° febbraio con l’album  “Reimagines the Eighties”, omaggio a un decennio favoloso con tanti prestigiosi ospiti.


Sono pochi gli artisti e produttori che, nella storia, hanno saputo cavalcare i decenni rimanendo vincenti e al passo coi tempi. I nome di Trevor Horn è da sempre ricorrente nella musica pop, a partire da quei mesi che di poco anticipavano l’arrivo del suo decennio fortunato. Era infatti il 1979 quando Trevor, dopo una gavetta in gruppi jazz di scarso successo, agguantava la gloria cotemporaneamente in due mondi apparentemente contrapposti.

 

Novello cantante degli Yes, gloriosa band progressive rock coi quali incideva l’album “Drama”, Trevor formava, insieme al tastierista  Geoff Downes i leggendari Buggles, quelli che hanno avuto un solo successo, ma talmente grande da essere indimenticabile, “Video killed the radio star”.

Iniziavano così ufficialmente gli anni ’80, non a caso la neonata MTV inaugurava le proprie trasmissioni col videoclip della canzone, e Trevor Horn si imbarcava a tempo pieno nell’attività di produttore.

 

Da allora ha lavorato con artisti del calibro di Frankie Goes To Hollywood, Pet Shop Boys, Seal, Robbie Williams e molti altri in una carriera che lo ha visto vincere tre Brit Awards, un Grammy e un Ivor Novello, prestigioso premio britannico.

 

Nel 2011 Trevor è stato nominato Commander of the Order of the British Empire (CBE)  per i suoi servizi all’industria musicale. Il 1° febbraio 2019 esce un album celebrativo che lo vede alla produzione accompagnato da un cast di leggende, tra cui Robbie Williams, Seal, All Saints e Jim Kerr che interpretano versioni di classici anni ’80.

 

Tra le chicche “Ashes To Ashes” interpretata da Seal, “Brothers In Arms” con Jim Kerr, “ Dancing In The Dark” di Gabrielle Aplin oltre ad una curiosa “Take On Me”, che vede Trevor come voce principale.

Il primo brano estratto come singolo dall’album è invece “Everybody Wants To Rule The World” che vede Robbie Williams in una versione convincente del classico dei  del Tears For Fears uscito nel 1985.

 

(Qui il lyric video: https://www.youtube.com/watch?v=rCOs75JHlIU )

 

Parlando del nuovo lavoro, registrato tra Londra e Bel Air, Trevor ha detto:“La cosa migliore di fare questo album è stato tutto il divertimento e le risate che sono venute fuori con musicisti e artisti che non vedevo da anni”.

 

Queste le tracce di “Reimagines the Eighties”:

Everybody Wants To Rule The World  – ft. Robbie Williams

Dancing In The Dark –  ft. Gabrielle Aplin

Ashes To Ashes –  ft. Seal

Girls On Film –  ft. Girls Aloud

The Power Of Love – ft. Matt Cardle

Brothers In Arms – ft. Jim Kerr

Different For Girls – ft Steve Hogarth

Slave To The Rhythm – ft. Rumer

What’s Love Got To Do With It –  ft. Tony Hadley

Owner Of A Lonely Heart

Take On Me

Blue Monday – ft. Jimmy Wood

 

Informazioni:

www.radiobudrio.it

https://it-it.facebook.com/radiobudrio

MUSICAL EXPRESS è un programma di Fabio Alberti, in onda tutti i giorni alle 10,10 – 15,10 – 21,00 su Radio Budrio

Commenti