The Zen Circus, il rock d’autore non si ferma mai

The Zen Circus, il rock d’autore non si ferma mai
7 marzo 2018

“Il fuoco in una stanza” è il decimo album della band toscana, incentrato sui rapporti personali e familiari, che inaugura un lungo periodo di instore e tour.


Ci sono artisti che si creano una credibilità suonando incessantemente dal vivo e saldando un rapporto speciale col proprio pubblico. Così è stato per The Zen Circus, band pisana-livornese con 18 anni di musica alle spalle, un migliaio di concerti e una crescita artistica che negli ultimi tempi sembra quanto mai rapida e vertiginosa.

Il primo segreto di questi ragazzacci è quello di essere da sempre fedeli alla loro identità musicale e lirica, di essere finemente provocatori e talvolta riflessivi senza mai cedere alla comune retorica.

Mantenere intatti questi principi significa anche parlare di ciò che di solito nella musica italiana che si ascolta in giro non trova spazio, un esempio brillante in questo senso è “Catene”, canzone che, anziché trattare un tema sentimentale o di amicizia mette il dito nella piaga in quei rapporti di odio amore familiare e sull’incapacità di gestire le sensazioni e i sentimenti senza fare sconti, neanche a se stessi. Qui il video: https://www.youtube.com/watch?v=Vv3R3VcvLSA

Questo ed altro è “Il fuoco in una stanza”, disco vario, torrenziale, classico e sorprendente, molto curato in studio ma anche naif e punk quando è necessario. Una volta gli Zen cantavano “gli altri siamo noi, gli altri siamo tutti”, stavolta sono entrati direttamente nelle stanze dei loro personaggi, ovvero noi stessi e le persone alle quali siamo indissolubilmente legati da catene più o meno invisibili.

Sono quindi i rapporti con gli altri che ci definiscono e ci rendono quello che siamo; se nella celebre stanza di Gino Paoli si intravedeva il cielo, nelle stanze di questo disco si vedono fuochi più o meno benevoli, fiamme o veri e propri incendi di vita. “Il fuoco in una stanza” è il loro disco più elaborato in studio, musicalmente eterogeneo e a tratti sorprendente, per poter avvicinarsi a noi, tutti diversi ma tutti uguali: figli, madri, padri o amanti.

 

Qui il video de “Il fuoco in una stanza”:

https://www.youtube.com/watch?v=2u_7F_eD0h0

Il Circo Zen” si rimette in moto, qui le presentazioni Instore:

Bologna 06/03 alle 18.00 @ Feltrinelli piazza Ravegnana

Firenze 07/03 alle 18.00 @ Feltrinelli RED piazza della Repubblica

Roma 08/03 orario 17.30 @ Discoteca Laziale

Napoli 09/03 alle 18.00 @ Feltrinelli piazza dei Martiri

Pescara 10/03 alle 17.00 @ Feltrinelli via Trento angolo Milano

Bari 11/03  alle 17.00 @ Feltrinelli Bari via Melo

Pisa 12/03 alle 18.00 @ Feltrinelli Corso Italia, 50

Catania 13/03 alle 18.00 @ Feltrinelli via Etnea

Palermo 14/03 alle 18.00 @ Feltrinelli via Cavour

 

Qui le date del tour:

13/04 – BOLOGNA – Estragon Club

19/04 – MILANO – Alcatraz

20/04 –VENARIA (TO) –Teatro Della Concordia

21/04 – GENOVA – Supernova Festival

27/04 – FIRENZE – Obihall

28/04 – MESTRE – Rivolta

04/05 – ROMA – Atlantico

 

Informazioni:

www.radiobudrio.it

https://it-it.facebook.com/radiobudrio

MUSICAL EXPRESS è un programma di Fabio Alberti, in onda tutti i giorni alle 10,10 – 15,10 – 21,00 su Radio Budrio

Commenti