Terzo trofeo Single Bell Bologna

22 maggio 2019

Il mondo del calcio solidale e sostenitore della lotta contro la sclerosi multipla.


Presentato il 21 maggio 2019 presso il Centro Unesco di Bologna in via Galliera 4 a Bologna, l’evento sportivo del 31 maggio 2019 presso il Centro Sportivo di Granarolo dell’Emilia (Bo) e che vedrà diverse personalità del mondo sostenere la lotta alla sclerosi multipla.

 

Tante le Star del mondo del calcio nazionale ed internazionale. La kermesse vedrà coinvolti Campioni del Mondo, calciatori e allenatori di calcio di serie A; Marcello Castellini, Marco Di Vaio, Paolo Stringara,  Renato Villa, Lorenzo Marronaro, Fabio Poli, Pedro Pablo Pasculli, Egidio Notaristefano, Roberto Mozzini, Dario Morello, Lamberto  Boranga, Francesco Romano, Maurizio Neri, Roberto Bosco, Marcello Montanari e Claudio Treggia.

 

L’evento solidale e benefico è finalizzato alla raccolta di fondi per sostenere il progetto della CCSVI “verso Borgo Salus”. Promuovere e attivare ogni percorso per costruire e mantenere uno stato di benessere resta l’obiettivo principale. Ma come? E con quale strategia? Educare a corretti stili di vita fin dalla prima infanzia è l’obiettivo che si pongono i promotori del Borgo Salus, che si realizzerà attraverso due piani e due percorsi diversi:

  1. il centro di telemedicina e diagnostica avanzata a Granarolo dell’Emilia e, contestualmente, avviare in diversi Centri dislocati nel Paese L’utilizzo dell’ossigeno-ozono terapia: questa già consolidata pratica terapeutica anche per la sclerosi multipla. Sono molte le patologie trattabili con ossigeno-ozono terapia, in modo risolutivo o palliativo. Tutti i trattamenti hanno un denominatore comune: l’ozono non è un farmaco. È assolutamente naturale. In un epoca di alta concentrazione di sostanze chimiche nel nostro organismo, è un vantaggio non da poco e può essere incluso tra le terapie antinfiammatorie, come il cortisone, ma non ha nessuno degli effetti collaterali di questo farmaco, ha una azione neuro protettiva e rigenerativa sulle cellule cerebrali colpite dal processo infiammatorio e degenerativo provocato dalla sclerosi multipla.
  2. il festival itinerante Borgo Salus.

 

Piani e percorsi diversi ma convergenti nell’unico obiettivo: promuovere il benessere.

L’evento è promosso ed organizzato dall’Associazione no profit “Single  Bell Bologna” (S.B.B.) e da E.N.A.C. (ENTE NAZIONALE ATTIVITA’  CULTURALI) in stretta collaborazione con l’Associazione nazionale CCSVI nella sclerosi multipla e si svolgerà con il patrocinio del Comune di Granarolo dell’Emilia, della Città Metropolitana di Bologna, UNESCO e della Regione Emilia Romagna.

 

Nel corso della giornata saranno presenti i Volontari del Servizio civile Nazionale nell’ambito di questa iniziativa che si configura, anche, come evento di sensibilizzazione al Servizio Civile Universale 2019 e sarà presente anche una rappresentanza del Corpo Internazionale Volontari Soccorso Umanitario una emanazione dei corpi sanitari ONU.

 

Programma dell’evento:
Ore 17:00: Memorial Francesco Minelli
ore 18:00 quadrangolare di calcio a 7 tra le scuole calcio categoria  allievi (anni 2007/2008) delle squadre:

* Granarolo;

* Barca-Reno;

* Mezzano di Ravenna;

* Bologna F.C. 1909;

Ore 19:30 premiazione delle squadre giovanili

Il Soprano Antonella orefice intona l’Inno d’Italia.

Ore 20:30 incontro di calcio Triangolare tra le squadre:

* Single Bell Vecchie Glorie del Bologna F.C.

* Single Bell All Star serie A

* Finanzia & Friends Team

Al termine della partita, che si svolgerà su campo regolamentare e  con due tempi di 45 minuti, diretta da terna arbitrale U.I.S.P. sezione  arbitri Bologna, vi sarà la premiazione. Ospite d’onore il campione del mondo argentino Pablo Pedro Pasculli, testimonial dell’associazione CCSVI.

L’invito è aperto a tutti e ci sarà la cena di beneficenza e punti di ristoro presso l’impianto sportivo.

Commenti