Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo

Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo
3 marzo 2018

Il nuovo libro della scrittrice romana di Sylvie Freddi edito Stampa Alternativa.


Sylvie Freddi presenta un’opera soggetta a diverse chiavi di lettura, e che ha un notevole impatto per chi cerca l’azione e l’inventiva ma anche la riflessione sull’agire umano. È facile immedesimarsi nel protagonista Dylan; un uomo come tanti, con il suo bisogno di nascondere parti di sé, con il suo egoismo e i suoi dubbi.

La ricerca della ragazza Q502, e la sconvolgente scoperta di essere più importante di ciò che si pensava, regala al lettore un personaggio complesso e tormentato, che non sempre sa perché si sta muovendo in una direzione, come succede a chiunque nella vita. Un protagonista che non vuole essere un eroe, ma che alla fine dimostra quanta forza e determinazione può avere l’essere umano.

 

BIOGRAFIA.

Sylvie Freddi, romana d’origine e torinese d’adozione, ha pubblicato il suo primo lavoro Caffè Paszkwosky nel 2016 per Stampa Alternativa, una intensa raccolta di venti racconti noir. Del 2018 è il romanzo di fantascienza Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo, edito ancora una volta da Stampa  Alternativa, nella collana Eretica.

Il prossimo evento: Presentazione a Torino del volume il 23 marzo alle 21.00,  presso il Circolo dei Lettori – Via Bogino 9, con introduzione della scrittrice  Chiara Mezzalama , i brani letti dall’attrice Elena Bedino accompagnati al pianoforte da  Anna Barbero Theremin e  Lord Theremin (Lorenzo Giorda).

Editore: Stampa Alternativa (1 marzo 2018)

Collana: Eretica

Lingua: Italiano

ISBN-10: 8862226128

ISBN-13: 978-8862226127

Commenti