Provaci ancora prof e il mistero sull’ottava stagione

Provaci ancora prof e il mistero sull’ottava stagione
10 gennaio 2018

Non c’è pace per una delle serie più amate dal pubblico di Rai Uno. Pare infatti che si sia giunti alla fine della fiction con protagonisti Veronica Pivetti, Paolo Conticini ed Enzo De Caro. I fans però non ci stanno e scatta la petizione.


L’anno è appena cominciato, ma i problemi e le rimostranze sono già in auge. Perché si sa, nel mondo della Tv funziona così. Il problema in questione oggi è quello del rinnovo di alcune fiction, una in particolare per cui il popolo del web si sta mobilitando. Era già successo qualche tempo fa per “Un medico in famiglia” con, sembra, la vittoria dei fans. La fiction protagonista in questo caso è “ Provaci ancora Prof ”, giunta alla sua settima edizione chiudendo con una media del 18% di share e 4.263.250 di spettatori. Numeri alti che fino a qualche anno fa avrebbero portato, come naturale conseguenza, ad una nuova stagione. Questa volta però pare non essere tutto così semplice.

Dai vertici Rai arriva la notizia che presumibilmente non ci sarà un proseguo. I fans si sono immediatamente mobilitati twittando, scrivendo post, e creando una petizione a questo link per portare la loro voce, il loro rammarico e la loro delusione.

Se da un lato è vero che lo share non deve essere il solo metro di giudizio per decretare il successo o l’insuccesso di un prodotto televisivo, anche se i numeri questa volta sono dalla parte della Prof, dall’altro è vero anche che il volere dei suoi fans deve essere preso in considerazione. Ricordiamo che è il telespettatore il vero, solo e unico motore della televisione. Fans che hanno aspettato per dodici anni il lieto fine in Provaci ancora Prof e ai quali è stato servito, per così dire, a metà.

La richiesta è quella di dare un degno finale ad una delle serie Tv che hanno dato lustro per anni al primo canale.

Non è la prima volta che una ad una fiction la cui protagonista è Veronica Pivetti vengono messi i bastoni tra le ruote, possiamo ben facilmente ricordare “La ladra” a cui fu messo un freno nonostante il grande successo, dopo solo una stagione. Si dice che a pensar male si fa peccato, ma ci si prende quasi sempre, allora la domanda sorge spontanea. Boicottaggio? Se così fosse sicuramente tutti gli amanti della Prof combatteranno con le unghie e con i denti per ottenere giustizia. Perché se nella vita vera l’happy ending non è affatto scontato, almeno in una “favola” lo si pretende.

Commenti