Primavera e solidarietà a Via Veneto

Primavera e solidarietà a Via Veneto
10 aprile 2018

Tanti ospiti attesi alla ventinovesima edizione del Gala delle Margherite che si tiene Sabato 14 Aprile presso l’hotel The Westin Excelsior.


V’è qualcosa nella primavera che non si può esprimere a parole”. Lo affermava lo scrittore Isaac Bashevis Singer. Per dare il benvenuto alla primavera” – gli fa eco Bianca Maria Lucibelli Caringi, ideatrice del Gala delle Margherite – “non occorrono le parole; contano i gesti e tutti abbiamo il dovere di fare qualcosa per aiutare chi ha bisogno”

 

Da quasi trent’anni, ogni aprile – quando sui prati sbocciano margherite – rifioriscono anche i buoni propositi e l’impegno sociale portati avanti dall’evento di charity che si riconferma una tra le più importanti manifestazioni benefiche della Capitale.

 

Il “Gala delle Margherite 2018 – Festa di Primavera” – giunto alla sua ventinovesima edizione – si tiene Sabato 14 Aprile 2018 a partire dalle ore 19.30, presso gli eleganti saloni del The Westin Excelsior di Via Veneto 125 e, con la partecipazione centinaia di ospiti tra personalità appartenenti al mondo della Cultura, dello Spettacolo, delle Istituzioni e dell’Imprenditoria come S.E. Il Sig. António José Emauz De Almeida Lima Ambasciatore del Portogallo presso la Santa Sede, S.E. Mónica Robelo Raffone, Ambasciatore della Repubblica di Nicaragua in Italia, Carlo Maria Bernardo Gennaro di Borbone-Due Sicilie, Valeria Marini, Ida Di Benedetto, Renato Balestra, Nadia Bengala, Maria Monsè, Erminia Manfredi, Anna Fendi, Didi Leoni, Laureano Ortega, Alberto Veronesi, Presidente della Fondazione Festival Pucciniano, Alberto Pisanelli, Vice Presidente della Fondazione Festival Pucciniano, Franco Moretti, Direttore Generale della Fondazione Festival Pucciniano, Moreno Gabrielli, Console Generale del Nicaragua In Italia, Caterina Meglio, Presidente del Conservatorio “N. Sala” Benevento, M° Giuseppe Ilario, Direttore del Conservatorio “N. Sala” Benevento, Vincenzo Giovagnorio, Sindaco di Tagliacozzo, Sua Grazia Judith Rose Seymour, Duchessa di Somerset, Daniela Traldi, Presidente di Roma per Opera Di Roma, S. E. Daniele Mancini, Ambasciatore d’ Italia e Signora.
 

“Come ogni anno” – afferma la Patron della manifestazione – “ho voluto dedicare la serata di gala ad un importante scopo benefico: le offerte raccolte durante l’evento – condotto da Nino Graziano Luca con l’amichevole partecipazione di Manuela Maccaroni – sostengono la Fondazione Festival Pucciniano impegnata in preziose iniziative di alta formazione musicale per i giovani artisti del Nicaragua. Il Maestro Alberto Veronesi, Presidente della Fondazione Festival Pucciniano e il Maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli si alternano a dirigere l’orchestra della Fondazione nel concerto di gala, che vede la partecipazione straordinaria del tenore Laureano Ortega, figlio del Presidente della Repubblica Daniel, tra i creatori del Festival Pucciniano e dell’Opera Lirica Latinoamericana: si esibiscono, inoltre, due tra i migliori solisti interpreti Pucciniani d’ Italia: il soprano Silvana Froli e il tenore Amadi Lagha”.

 

Il concerto – inserito nel programma della serata subito dopo il cocktail di benvenuto – viene offerto dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Stato di “N. Sala di Benevento, costituita da sessanta elementi, che propone un grande viaggio nei capolavori della musica lirica italiana, da Verdi a Puccini.

 

Assieme a Bianca Maria Caringi Lucibelli, fa gli onori di casa il presidente onorario della Fundacion Incanto Managua Nicaragua, Franco Moretti.

Al termine dello spettacolo, negli splendidi saloni dello storico hotel di Via Veneto, si tiene una raffinata cena placé accompagnata da alcune piccole sorprese. A chiudere il gala, il tradizionale taglio della monumentale torta a forma di margherita e gran ballo finale.

Il programma della manifestazione è pubblicato su www.galadellemargherite.org.

Ulteriori info
Emilio Sturla Furnò

Commenti