Palinsesti rai 2018-2019: il futuro è già in programma

Palinsesti rai 2018-2019: il futuro è già in programma
27 giugno 2018

Dalle novità come l’approdo di Alberto Angela e Caterina Balivo su Rai Uno, il ritorno di Licia Colò su Rai due e Serena Dandini su Rai Tre, alle conferme come Che tempo che fa con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, passando per la rivoluzione della domenica pomeriggio. Ecco tutto quello che vedremo.


Mercoledì 27 giugno 2018, ultima forse presentazione a Milano dei palinsesti Rai dell’era Orfeo-Maggioni. Apertura con un doveroso omaggio a Fabrizio Frizzi, con la platea di conduttori e addetti ai lavori in piedi per applaudirlo. Senza entrare nel merito politico di quello che accadrà con le nuove nomine, vediamo cosa invece succederà a settembre sulle principali reti Rai fino a dicembre, spingendoci anche un po’ oltre. Il grande assente in questa estate mondale non è solo l’Italia sul campo, ma anche in generale le partite sulle reti Rai. Orfeo ha però annunciato il ritorno in Rai della Champions League, delle partite di Coppa Italia nonché tutte quelle della nazionale.

Per il resto qualche novità importante e molte conferme. Andiamo con ordine:

 

Rai Uno

Per quanto riguarda il Day Time le novità sono la conduzione de La prova del Cuoco affidata a Elisa Isoardi. Uno nuovo programma dal titolo Vieni con me condotto da Caterina Balivo in onda subito dopo il Tg delle 13.30 dal 10 settembre al 31 maggio. La vita in diretta viene affidata a Tiberio Timperi con al fianco la confermata Francesca Fialdini al timone anche dello Zecchino d’oro. A Marco Liorni va un intero programma il sabato alle 16.45 dal titolo Italia Sì.

Per la domenica pomeriggio torna Mara Venier alla conduzione di DomenicaIN dalle 14.00. Alle 17.35 spazio poi a Cristina Parodi con La prima volta.

Alle 18.45 tutti i giorni appuntamento con L’Eredita affiata a Flavio Insinna.

In access prime time confermato Amadeus con I soliti ignoti.

Capitolo intrattenimento prime time: passiamo dalle conferme come Tale e quale show con Carlo Conti e Che tempo che fa con Fabio Fazio nella formula doppia: prima parte le classiche interviste con in chiusura Luciana Littizzetto e seconda parte con Il tavolo insieme a Nino Frassica, Orietta Berti, Gigi Marzullo e Fabio Volo, e ovviamente numerosi ospiti. Arriviamo poi alle novità: Portobello con Antonella Clerici da sabato 27 ottobre, e l’approdo definitivo di Alberto Angela su Rai Uno con Ulisse e Stanotte a…Pompei.

Il capitolo Fiorello rimane una sorpresa, chi vivrà vedrà dice il direttore Orfeo.

In seconda serata confermato Porta a Porta, Petrolio, Che fuori tempo che fa il lunedì.

Le serate evento per ora annunciate sono: La notte di Andrea Bocelli, il 9 settembre. Al centro, una serata evento che celebra il 50ennale della carriera di Claudio Baglioni, il 15 settembre. Prodigi 2018 il 3 settembre. Sanremo giovani il 13 e 14 dicembre. Il 1° gennaio torna Roberto Bolle. Dal 5 al 9 febbraio il Festival di Sanremo con al timone ancora una volta Claudio Baglioni.

 

Ultimo aspetto le fiction: la seconda stagione de I Bastardi di Pizzofalcone e Non dirlo al mio capo. Una pallottola nel cuore 3 diretta da Luca Manfredi con Gigi Proietti. Fa il suo esordio sulla rete Nero a metà, per la regia di Marco Pontecorvo, poliziesco che vede come protagonista Claudio Amendola. E poi La vita promessa, diretta da Ricky Tognazzi, con Luisa Ranieri. La seconda stagione de I Medici. Altro evento atteso L’amica geniale.

Un passo dal cielo 5 e Che Dio ci aiuti 5. La seconda stagione de L’allieva con Alessandra Mastronardi. E poi ancora La compagnia del cigno, una serie ideata e diretta da Ivan Cotroneo. Infine, L’Aquila – Grandi Speranze, diretto da Marco Risi.

Tra i Tv movie: Liberi di scegliere di Giacomo Campiotti, la collection Purché finisca bene con Basta un paio di baffi, divertente commedia degli equivoci, Io sono Mia, ritratto della grande artista Mia Martini, interpretata da Serena Rossi. Infine, la grande novità della programmazione day time del canale: dal 10 settembre parte la soap tratta da Il Paradiso delle signore, 180 puntate ambientate nella Milano del 1959.

 

Rai Due

Bianca Guaccero sarà il nuovo volto Detto fatto, seguito dal ritorno di Ci vediamo in tribunale. Mentre il sabato pomeriggio arriva la novità di Quelli che il sabato con Andrea Delogu e Gabriele Corsi, e la partecipazione di Gigi e Ross, racconteremo gli anticipi di Serie A e soprattutto le partite della Serie B.

Poi i caposaldi: Michele Guardì con I fatti vostri, con la novità di Roberta Morise a fianco di Giancarlo Magalli, e Mezzogiorno in famiglia con Massimiliano Ossini, Adriana Volpe e Sergio Friscia. Preceduti da Milo Infante che condurrà Generazione giovani ogni giorno alle 10 dal 21 ottobre.

Il pomeriggio della domenica tornerà Quelli che il calcio con Luca, Paolo, Mia Ceran e Ubaldo Pantani. Lo stesso gruppo sarà in access prime time con il racconto ironico e satirico di “Quelli che dopo il tg”.

Prime time: torna in rai Licia Colò il lunedì in prima sera con Niagara-Quando la natura fa spettacolo dal 24 settembre. Il 10 e il 17 dicembre Renzo Arbore, Andrea Delogu e Nino Frassica condurranno Guarda…Stupisci.

Il martedì torna Amadeus con Stasera tutto è possibile dal 25 settembre, mentre dal 20 novembre La battaglia degli Chef, talent di cucina.

Il mercoledì sarà affidato alla fiction italiana con il ritorno di Rocco Schiavone e L’Ispettore Coliandro. In primavera è prevista anche la seconda stagione de La porta Rossa e un nuovo arrivato Suburra – la serie.

Giovedì sera in compagnia di Pechino Express e Unici. Mentre il venerdì torna di competenza di Nemo-Nessuno escluso.

Confermata poi la classica serialità U.S.A. nel weekend.

Ricchissima anche la seconda serata con Night tabloid, Signori del vino, Alla scoperta delle città con Giovanni Muciaccia, Eroi di Strada, #maipiùbullismo e Stracult live show.

 

Rai Tre

Se l’anno scorso ha dovuto dire addio a Fabio Fazio, quest’anno tocca ad Alberto Angela traslocare su Rai Uno. La terza rete però non è priva di novità.

Sveglia alle 8 con Agorà condotto da Serena Bortone, spazio poi a Mi manda Rai Tre, Tutta Salute e Chi l’ha visto in striscia quotidiana.

A seguire Quante storie con Corrado Augias e Passato e Presente con Paolo Meli. Confermato anche Geo.

Il sabato confermato TvTalk con Massimo Bernardini. Mentre la domenica ritroveremo ½ h in più e Kilimangiaro.

Access prime time con Blob, Non ho l’età che verrà poi sostituito da un nuovo format dal titolo Alla lavagna! Il programma vuole portare personaggi politici di spessore, personalità della cultura, della società civile, dell’imprenditoria, dello spettacolo, in una scuola per rispondere alle domande di un gruppo di studenti adolescenti.

Infine, Un posto al sole.

Il sabato tornano Le parole della settimana con Massimo Gramellini. La domenica invece sempre in accesso alla prima serata tre programmi che si alterneranno: Illuminata, Indovina chi viene a cena e I dieci comandamenti.

Prime time: la domenica tornano Amore Criminale con Veronica Pivetti, Le ragazze, format incentrato sulle donne e Storie Maledette.

Lunedì d’inchiesta con Presa diretta di Iacona che si alternerà a Report con Sigfrido Ranucci.

Martedì e mercoledì confermate le due donne della rete: Bianca Berlinguer con #cartabianca e Federica Sciarelli con Chi l’ha visto.

Giovedì spazio ai film internazionali e al ritorno de La Tv delle ragazze con Serena Dandini.

Venerdì invece in compagnia del cinema italiano.

Il sabato orfano di Alberto Angela si rifarà con una edizione speciale de Il borgo dei borghi condotto da Camila Raznovich, ma non solo. Arriverà anche Corrado Augias con Città segrete e Mario Tozzi con Orizzonti.

Il 6 ottobre partirà su Rai Tre Topi, una serie con protagonista Antonio Albanese. La fiction racconta in chiave comica la vita di una famiglia di mafiosi.

In seconda serata segnaliamo il ritorno di Prima dell’alba con Salvo Sottile. Sopravvissute che racconta le storie di donne uscite da relazioni con uomini violenti. Confermato anche Lessico Famigliare con Massimo Recalcati. Alberto Matano con un nuovo programma, Messi a nudo un late show per scandagliare i fatti e i personaggi della settimana.

Commenti