il Titolo Giornale di Arte, Cultura e Spettacolo Reg. al Tribunale di La Spezia n.° 3 del 07/06/10 ROC 20453 P.I. 01219600119

icona iltitolo mobile YoutubeFlickrInstagramTwitterLinkedInFacebookGoogle

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}


Per questo spazio pubblicitario, chiedere informazioni inviando un email al seguente indirizzo info@iltitolo.it

Dal 2016, sul canale il TitoloTV, attivo il servizio di diretta streaming e podcast grazie al format televisivo L.E.O.© (Live Event Online ).

Folgorato da una chitarra acustica esposta in una vetrina, inizia un percorso ricco di emozioni.


La musica di Marco ChiusoloLa musica unisce e fa parte di noi, dei nostri giorni con ricordi che spesso rimangono indelebili nei nostri cuori. Ho voluto intervistare un musicista romano che lui la musica “la mastica” bene. Marco Chiusolo chitarrista, compositore e insegnante di chitarra Blues/Rock/Fingerpicking. Marco mi racconta che nel 1991 viene folgorato da una chitarra acustica in una vetrina esposta da Ricordi, un negozio musicale nel centro di Roma, e da quel giorno la sua vita è cambiata; “ Il blues mi e'entrato dentro e non mi ha più abbandonato, come se fosse la mia spalla, la persona a cui posso raccontare il mio disagio verso questa società che molto spesso non mi piace”


Come hai iniziato il tuo percorso musicale?
Nasce da quando ero bambino, mi sentivo la musica scorrere nel sangue e così ho iniziato a studiare chitarra con maestri importanti, anche d'oltreoceano, che hanno saputo indirizzarmi sulla giusta via, arrivando così a studiare chitarra anche 5 ore al giorno.. Tante ore di studio unite ad un’unica passione, la musica e nel 2005, pubblico addirittura una Tesi sulla "Sociologia del Blues"dove parlo di questa misteriosa e affascinante musica.


Nel corso degli anni quali sono state le tue più grandi soddisfazioni?
Ho trascorso momenti di musica importanti, nel 2008 ho formato un gruppo al quale ho dato il nome di "The Johnny's Band "e con questo ho incomincio un'intensa attività 'live che mi ha portato a suonare in tutta Italia e anche all'estero. Con la Johnny's nel 2010 vinco il "Metropolitan Blues Summit" iniziando a collaborare con importanti artisti. Da quel momento la scena romana comincia ad interessarsi a noi, con interviste radiofoniche, passaggi Tv e partecipazioni ad importanti festival.


Dopo questi importanti progetti come prosegue la tua carriera?
Nel 2014 dopo la produzione di un singolo la band si ferma in stand bye, per coltivare progetti personali ed io entro in crisi. Per anni avevo suonato sempre in una band e ritrovarmi solo diventava 'tutto più difficile. Fortunatamente la mia grande passione per il blues mi ha preso per mano, dandomi la forza e l’imput per andare avanti!


Cosa hai fatto dopo questo periodo buio della tua vita?
Ho iniziato a comporre e ripreso una mia canzone Orizzonte, che è stata incisa come colonna sonora per la Bibbia parlata on line su Youtube..Subito dopo mi è arrivato un altro bellissimo lavoro per il reportage curato dal regista Gianlorenzo Attene "La Resurrezione della madre" dove ho curato l’introduzione componendo un altro brano "Dies Irae.Ovviamnete non mi ferma più nessuno, infatti nel 2016 formo il Marco Chiusolo Acoustic Duo, un Duo Strumentale formato da me e dal contrabbassista Massimo Zaccagnini..Qui giochiamo col blues e con Folk, andiamo a levare invece che a mettere, e da li abbiamo iniziato a riscuotere successo nella nicchia musicofila romana..


A chi dedichi i tuoi successi musicali?
Dedico la mia musica ai miei grandi amori: mia moglie Meaza, la mia guida e la mia luce e ai miei due fantastici gemellini Lorenzo e Aurora! Il Blues e la fede mi proteggono in un mondo dove la sensibilità di un musicista molte volte viene messa a dura prova.. E intanto continuo ad insegnare, a curiosare a sognare.

e-max.it: your social media marketing partner

Programmazione del TitoloTV


#tolktolk. Il business che passa dal web

LIVE 14 giugno 2017 dalle 19:00 dallo Scrambler Ducati Food Factory (BO)
Riprese video a cura del TitoloTV, regia Donato Francesco Bianco.


 




Direttore Responsabile:   Donato Francesco Bianco        Editore:   Bianca Zanardi
Gli articoli sono coperti da copyright, è assolutamente vietata la riproduzione se non riportante la dicitura  FONTE: ilTitolo.it
Tutti i diritti sono riservati. Site c
reated by il NetWork ®


Design by vonfio.de

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.