il Titolo Giornale di Arte, Cultura e Spettacolo Reg. al Tribunale di La Spezia n.° 3 del 07/06/10 ROC 20453 P.I. 01219600119

icona iltitolo mobile YoutubeFlickrInstagramTwitterLinkedInFacebookGoogle

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}


Per questo spazio pubblicitario, chiedere informazioni inviando un email al seguente indirizzo info@iltitolo.it

Dal 2016, sul canale il TitoloTV, attivo il servizio di diretta streaming e podcast grazie al format televisivo L.E.O.© (Live Event Online ).

Fabrizio Romagnoli debutta nello spettacolo del regista Paolo Baiocco a TRAKASOL di Limassol, nei giorni 1, 2 e 3 aprile.


A Cipro va in scena Opera MaterL'attore Fabrizio Romagnoli debutterà a Cipro l'1 aprile 2017 nell’Opera “Mater". Lo spettacolo, per la drammaturgia e regia di Paolo Baiocco, vedrà l'attore recitare in lingua greca in un cast internazione composto da: Maria Papaioannou (Soprano), Serena Pasqualini (Mezzo Soprano),  Nadina Loizidou (Coreografa/Ballerina),  Marcos Madrigal (Pianista) con il Concordia String Quartet e il Diastasis Vocal Group diretto da Andriana Sergidou.

Il Titolo ha voluto incontrare telefonicamente l'attore Fabrizio Romagnoli e il regista Paolo Baiocco per una breve intervista.


Fabrizio, dopo aver recitato in tedesco nel famoso musical "Cats" di Lloyd Webber in Germania e sempre in tedesco come protagonista di puntata nell'episodio 18 di Un medico in famiglia 10, per te  sarà semplice recitare in greco, vero?

Fabrizio Romagnoli "Allora… direi che è difficilissimo ma mi sto impegnando tanto nello studio sia per fare la memoria delle battute e sia per dare un senso a quello che dico aiutandomi con la traduzione del testo in italiano. Recitando sia in inglese che tedesco, devo dire che la mia mente è abbastanza allenata all'apprendimento delle lingue straniere ma con il greco è sicuramente una bella sfida e spero di esserne all'altezza! Sono già emozionatissimo pensando di stare sul palcoscenico a Cipro, non mi ci far pensare…"


Dopo tanti anni di carriera, avendo iniziato da giovane, andare di nuovo a recitare all'estero come ti fa sentire?

Fabrizio Romagnoli "Dalla tenera età di 18 anni ho sempre una valigia pronta e viaggio continuamente sia per recitare che per insegnare, sono sempre sopra ad un aereo, un treno, in macchina… mi piace. Adoro il mio mestiere e sono tanto grato alla vita per poterlo continuare a fare."


Sei un artista a 360° fra l'essere attore, autore, regista, insegnante… ma cosa ti piace di fare più fra tute queste cose?

Fabrizio Romagnoli "A me piace recitare e tutto ciò che ha a che fare con la recitazione. Penso che tutto parta da lì e ne sono fermamente convinto. Per me tutte le discipline dello spettacolo partono dalla recitazione e dall'interpretazione. Credere in qualcosa di altro da noi stessi, creare un personaggio, vivere nella nella fantasia di di essere qualcun altro… beh, mi emoziona tantissimo e mi fa essere felice: amo il mio mestiere. Ringrazio di cuore il regista Paolo Baiocco per avermi scelto e per avermi dato la possibilità di essere in un cast internazionale di altissimo livello."


Paolo Baiocco… possiamo darci del tu?

Paolo Baiocco "Assolutamente, ci mancherebbe…"


Grazie! Allora, Paolo… Opera Mater… Di che si tratta esattamente?

Paolo Baiocco "Il lavoro si basa sullo "Stabat Mater Dolorosa" di Jacopone da Todi che è diventato più ampiamente e comunemente noto come "Stabat Mater" messo in musica da Giambattista Pergolesi. Al di là della performance musicale di questo lavoro, con un’orchestra da camera dal vivo e due voci (soprano e mezzosoprano), nel mio adattamento teatrale ho voluto mettere in evidenza il dolore di tutte le madri, che vivono ingiustamente la tragedia della guerra in un mondo A Cipro va in scena Opera Materprofondamente ingiusto. L'archetipo "madre" è universalmente rappresentato dal lamento della Vergine Maria per il figlio che sta morendo sulla croce. Accanto a lei, una madre cipriota parla del suo dolore per il figlio scomparso, mentre la madre siriana che sta tutt’oggi vivendo la tragedia assurda di una guerra fratricida, incapace di parlare, danza il suo dolore."


Si tratta quindi di uno spettacolo ricco e composito.

Paolo Baiocco "Musica, canto lirico, danza e teatro sono i componenti principali di questa produzione programmata poco prima dell'avvento della Pasqua, con l'obiettivo di introdurre il pubblico alla Settimana Santa della Passione. Volutamente questo lavoro proietta lontano la storia moderna di Cipro, lontano da qualsiasi posizione politica, plasmandola nella storia del mondo, promuovendo, allo stesso tempo, tutte le grandi forme d'arte della civiltà occidentale. Per questo motivo il nostro lavoro potrà essere apprezzato non solo dal pubblico di Cipro, ma anche da persone provenienti da altri paesi e altre culture."


Chi sono i protagonisti di MATER?

Paolo Baiocco "Artisti italiani di calibro internazionale parteciperanno a questa produzione insieme ad artisti ciprioti: Maria Papaioannou (Soprano), Serena Pasqualini (Mezzo Soprano),  Nadina Loizidou (Coreografa/Ballerina),  Fabrizio Romagnoli (Attore),  Marcos Madrigal (Pianista), il Concordia String Quartet e il Diastasis Vocal Group diretto da Andriana Sergidou. La loro collaborazione rende quest’opera particolarmente ricca e molto articolata, e dà un forte contributo alla promozione delle relazioni tra Italia e Cipro, facendo di Cipro un importante centro culturale. Esattamente per questo motivo il progetto è sotto gli auspici di Sua Eccellenza, il signor Guido Cerboni, Ambasciatore Italiano a Cipro."


Dove verrà rappresentato lo spettacolo?

Paolo Baiocco "Lo spettacolo verrà rappresentato presso il centro culturale TRAKASOL di Limassol, nei giorni 1, 2 e 3 aprile 2017. I proventi netti dalla vendita dei biglietti saranno devoluti al Centro di Medicina Preventiva di Limassol ben noto a Cipro per la ricerca e l’assistenza nella prevenzione di gravi malattie dell’infanzia."


A nome del giornale Il Titolo non ci rimane che augurarvi una meravigliosa esperienza a Cipro! Inoltre, possiamo felicemente anticipare ai nostri lettori che Il Titolo sarà presente durante i giorni delle prove e nel giorno del debutto con la sua rubrica "Atto x Atto a teatro con Fabrizio Romagnoli" a cura de Il Titolo TV per un approfondimento teatrale sullo spettacolo Opera Mater. In bocca al lupo e a presto!

e-max.it: your social media marketing partner

Programmazione del TitoloTV


#tolktolk. Il business che passa dal web

LIVE 14 giugno 2017 dalle 19:00 dallo Scrambler Ducati Food Factory (BO)
Riprese video a cura del TitoloTV, regia Donato Francesco Bianco.

Il Cinema di Francesco Maggiore

La Musica di Fabio Alberti

Atto x Atto con Fabrizio Romagnoli


 




Direttore Responsabile:   Donato Francesco Bianco        Editore:   Bianca Zanardi
Gli articoli sono coperti da copyright, è assolutamente vietata la riproduzione se non riportante la dicitura  FONTE: ilTitolo.it
Tutti i diritti sono riservati. Site c
reated by il NetWork ®


Design by vonfio.de

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.