#Liberitutti Contro il maltrattamento dei bambini in Italia

#Liberitutti Contro il maltrattamento dei bambini in Italia
20 marzo 2018

A sostegno della campagna, sarà possibile ricevere colombe pasquali e ovetti di cioccolato.


 Sabato 24 e domenica 25 marzo Cesvi sarà presente con i suoi volontari in più di 20 piazze italiane per raccogliere fondi a sostegno della campagna #Liberitutti contro il maltrattamento dei bambini in Italia. A fronte di una piccola donazione, sarà possibile ricevere una colomba pasquale mignon buona e originale, confezionata in una scatolina personalizzata, e 5 ovetti di cioccolato assortiti di produzione Italiana, al gusto latte e fondente, con diversi colori di incarto.

 

A coloro che sceglieranno uno di questi prodotti Cesvi donerà a sua volta il “Decalogo contro il maltrattamento”, uno strumento fondamentale di informazione e prevenzione rivolto alle famiglie. Elaborato grazie alla collaborazione di esperti, psicologi e psicoterapeuti, il Decalogo propone, con un linguaggio semplice e chiaro, consigli pratici e spunti di riflessione alla portata di genitori ed educatori impegnati nel compito difficile di promuovere la crescita sana dei bambini.

 

Le forme di maltrattamento e trascuratezza più diffuse nel nostro Paese non sono legate necessariamente o soltanto alle difficoltà economiche, ma sempre più spesso a situazioni di povertà emotiva e relazionale. Per fronteggiare questo fenomeno sempre più comune, Cesvi – organizzazione impegnata da oltre 30 anni nella tutela dei bambini attraverso le Case del Sorriso in tutto il mondo –  ha deciso di intervenire anche in Italia. In particolare, ha avviato un programma nelle città di Bergamo, Roma/Rieti e Napoli per contrastare i fenomeni di trascuratezza, maltrattamento e abuso ai danni di bambini e adolescenti: il progetto si inserisce nell’ambito della rete “IoConto” e si avvale di partnership sul territorio nazionale. Le attività prevedono spazi d’ascolto per bambini e adolescenti; interventi specialistici per la cura del trauma; supporto a genitori in condizioni di vulnerabilità; il rafforzamento del ruolo della comunità e la formazione di educatori e psicologi professionisti.

 

Per saperne di più e per trasformare la Pasqua in un’occasione di solidarietà, sarà possibile trovare Cesvi nelle seguenti piazze. Venerdì 23 marzo: Roma (Via Cola di Rienzo n. 77), sabato 24 marzo: Napoli (Via Scarlatti, angolo Coin); Palermo (Via Maqueda n. 433). Domenica 25 marzo: Treviso (Piazza S.M. dei Battuti)”. Sabato 24 e domenica 25 marzo: Ancona (Piazza Roma); Bergamo (sabato 24: Viale Papa Giovanni XXIII e Via XX Settembre; domenica 25: Piazza Mascheroni in Città Alta e Viale Papa Giovanni XXIII); Bologna (sabato 24 marzo: Chiesa Santa Maria della Discordia; domenica: Via D’Azeglio; sabato 24 e domenica 25: Via Matteotti); Brescia (Centro Commerciale Freccia Rossa); Lonato – BS (centro commerciale Il Leone), Crema (Piazza Duomo); Lecce (Piazza S. Oronzo); Milano (Piazza Oberdan); Cornaredo MI (Piazza della Libertà); Modena (Porticato Ova Torre); Mogliano Veneto (sabato 24: Piazza dei Caduti; domenica 25: Chiesa Santa Maria Assunta); Padova (Piazza della Frutta); e Pescara (Piazza Salotto), Roma (Via Cola di Rienzo n. 77); Siracusa (Via Teatro 15); Gallarate – VA (Piazza Libertà).

Commenti