96 letture

La Notte del Liscio 2019

Dal 14 al 16 giugno sulla riviera romagnola una tre giorni di ballo, divertimento e curiose contaminazioni. Tra i padroni di casa Mirko & Raoul Casadei, Moreno Il Biondo – Orchestra Grande Evento, Mirco Mariani & Extraliscio, tra gli ospiti Simone Cristicchi, Orietta Berti, Mondo Marcio e Carlo Marrale (Fondatore dei Matia Bazar).


Chissà quante volte siete stati in vacanza in Romagna o se ci abitate, in ogni modo negli ultimi anni è sempre più forte l’appartenenza dei romagnoli al mondo del ballo in ogni sua declinazione, sia quella legata alla tradizione, passando per i popolari balli di gruppo o attraverso progetti più colti, innovativi e comunque divertenti.

Con questi presupposti nasce la quarta edizione della “Notte del Liscio”, una tre giorni serrata di eventi che coinvolgono una decina di località col compito di fotografare il presente e di guardare al futuro col sorriso, tentando anche strade nuove ed inesplorate.

Tutti gli eventi, dal Lido Adriano fino a Misano passando per Rimini, coinvolgono le migliori orchestre e sono consultabili su www.notteliscio.it, a fare da traino sono due megaeventi pensati per coinvolgere un pubblico trasversale.

Venerdi 14 giugno in Piazza Costa a Cesenatico (FC) si aprono le danze con Mirko e la celebre Orchestra Casadei che con i suoi 90 anni di storia è l’espressione più moderna del folk made in Italy. Oltre a presentare i brani più celebri del proprio repertorio ri-arrangiati per l’occasione, Mirko Casadei proporrà anche ”Come se non fosse niente”, colonna sonora del film ”Tutto Liscio!”, uscito lo scorso febbraio.

Sul palco anche anche Simone Cristicchi, reduce dal successo sanremese con ”Abbi Cura di Me”, la Banda Rulli Frulli, realtà musicale che dal 2010 integra ragazzi diversamente abili e provenienti da percorsi di vita complicati in un progetto che ha avuto diversi riconoscimenti e soddisfazioni come la partecipazione al concertone del 1°Maggio a Roma e alla trasmissione tv “Casa MIka”.

L’apertura della serata è affidata ai 300 bambini della scuola primaria di Villamarina di Cesenatico che hanno partecipato al progetto ”Ad chi sit e fiol” ideato da Mirko Casadei, un’iniziativa didattica che tutela e insegna ai bambini le tradizioni musicali dell’Emilia Romagna, con lezioni di canto e musica, cenni di dialetto e scuola di ballo. Cerimoniere della serata Raoul Casadei, l’indiscusso ”Re del liscio” nipote di Secondo Casadei.

Sabato 15 giugno Gatteo Mare (FC) sarà la culla delle celebrazioni del folklore romagnolo. Si partirà al sorgere del sole con Liscio all’Alba, speciale suggestivo concerto presso la spiaggia Bagno Corrado 2 alle ore 6.30. La musica di Secondo Casadei sarà interpretata da Fiorenzo Tassinari, Enrico Milli, Mattia Rulent e Moreno il Biondo.

La Notte del Liscio comincerà alle 21 presso i Giardini Don Guanella sempre a Gatteo Mare (FC) con il folklore romagnolo di Moreno il Biondo & Orchestra Grande Evento e il ”Punk da balera” di Mirco Mariani & Extraliscio, la vera unione tra tradizione e innovazione nel mondo del liscio.

Ospiti d’eccezione: Orietta Berti, tornata alla grande in tv grazie ai programmi di Fabio Fazio e Amadeus, con la sua proposta dei grandi successi degli Anni Sessanta e Settanta, Carlo Marrale (leader e fondatore dei Matia Bazar) e il rapper Mondo Marcio, uscito da poco con un singolo insieme alla grande Mina.

L’apertura è tutta dedicata all’artista emergente Rosmy, vincitrice del Premio Mia Martini, protagonista anche la scuola di ballo Le Sirene Danzanti con valzer, mazurka e polka. Accoglierà gli artisti sul palco Riccarda Casadei, figlia di Secondo Casadei.

Media partner dell’evento è Radio Budrio, che sarà presente per tutta la serata conclusiva di Gatteo Mare con un gonfiabile e gadget per tutti.

Qui il programma completo:

https://www.notteliscio.it/wp-content/uploads/2019/05/Brochure_NDL_2019_web.pdf

Informazioni:

www.radiobudrio.it

https://it-it.facebook.com/radiobudrio

MUSICAL EXPRESS è un programma di Fabio Alberti, in onda tutti i giorni alle 10,10 – 14,30 – 21,00 su Radio Budrio

Language »