115 letture

La comicità con Zelig Cabaret

Gli spettacoli in programmazione da mercoledì 24 aprile fino a sabato 4 maggio.


Mercoledì  24 aprile  LABORATORIO ARTISTICO  presentano FEDERICO BASSO E DAVIDE PANIATE

Il Laboratorio artistico di  Zelig è l’occasione per scoprire come nascono i grandi personaggi del cabaret italiano, gli sketch più spassosi, i tormentoni  vincenti.
Per i comici il Laboratorio artistico è un luogo protetto dove poter lavorare “senza rete”, essere allo stesso tempo protagonisti e “cavie” delle proprie idee, provare il nuovo materiale che poco a poco diventa repertorio.
Per il pubblico un’esperienza affascinante ed emozionante, perché può assistere a vere e proprie prime assolute
A presentare le serate di laboratorio artistico due talenti della conduzione: Davide Paniate e Federico Basso, noti per la loro capacità di far ridere tra improvvisazione, interazione con il pubblico, sperimentazione di nuove gag e tanta complicità.

Cast della serata:  Cinzia Marseglia, Fabio Di Dario,  Max Angioni, Max Pieriboni, Michele Cosentino,  Francesco D’Agostino, Ippolita Baldini e tanti altri.

 

Sabato 27 aprile CABARETTIFICIO

Spettacolo con comici di Zelig, Colorado, Comedy Central e… te!
Di certo avrete visto il cabaret in televisione. A volte fa ridere, a volte meno. Questo perché siete sul vostro divano, tra le vostre cose e i vostri problemi, e tra voi e il comico c’è una barriera: lo schermo. Quindi siete distaccati e non pienamente coinvolti.
Il Cabarettificio nasce proprio con la voglia di valorizzare il nocciolo della comicità: la risata non nasce solo grazie al comico, bensì grazie allo scambio con le persone. Questo permette una complicità e un’alchimia che sfociano nella vera, inevitabile risata: quella che lascia i problemi lontani.

Lo spettacolo del Cabarettificio è diviso in due parti: la prima è un vero laboratorio artigianale in cui artisti noti e meno noti salgono sul palco armati dei loro strumenti del mestiere per avvitare e piallare trovate comiche, e la seconda in cui tutti i comici si sfidano in giochi esilaranti e coinvolgenti!

Qualche nome degli artisti che potresti vedere sul palco?
Raffaele D’Ambrosio, Omar Fantini, Gigi Rock, Herbert Cioffi, Rubes Piccinelli, Fabio Di Dario, Omar Pirovano, Mary Sarnataro, Vincenzo Albano, Fausto Solidoro, Robin Scheller, Alberto Vitale, Silvio Cavallo… non puoi certo mancare proprio tu!
Ideato e condotto da Alessio Parenti e dalla sua esperienza decennale nel mondo dello spettacolo live e televisivo: Zelig, Le Iene, Panariello Non Esiste, Via Massena 2, Central Station, Metropolis, Buona la Prima…

 

Domenica 28 aprile ZMAIL

Serata ad ingresso libero con prenotazione

Z come ZELIG. A come ARESE. ZMAIL come SMILE.
Questo spettacolo comico nasce dall’incontro tra le Comunità Residenziali del Centro Salesiano “San Domenico Savio” di Arese (MI), che accolgono ragazzi che necessitano di un sostegno educativo nel loro percorso di crescita, e Zelig, tempio della comicità italiana per eccellenza.

Questo incontro è con il sorriso. Abbiamo raccontato a Zelig del Centro Salesiano, dei ragazzi che lo vivono e di tutti coloro che prendono parte a questa realtà, e Zelig ha subito accolto la nostra pazza idea: portare su uno dei palchi comici più prestigiosi di Milano i ragazzi delle Comunità. Questo incontro è per il sorriso. Si può ridere di fronte alle difficoltà della vita? Ci si può divertire quando tutto quello che ci sembra possibile sia solo urlare di rabbia o piangere di dolore? Si può sorridere delle proprie fragilità? L’esperienza del quotidiano condiviso tra gli educatori e i ragazzi che vivono la realtà del Centro Salesiano dimostra che tutto questo è possibile, e anche tanto altro: condividere, confrontarsi, chiarirsi, fare pace con se stessi e con gli altri. Crescere.
E così nasce l’idea di un laboratorio di teatro-cabaret, un’esperienza artistica, formativa e ludica pensata per i ragazzi che oggi vivono in comunità.

 

Siamo partiti dai talenti di ciascuno, da quello che ciascuno è e sa fare, rispettando la libertà e la voglia di mettersi in gioco, e ridendoci sopra, tanto.
Siamo arrivati a creare un vero e proprio show, interamente pensato, realizzato e interpretato dai ragazzi del Centro Salesiano di Arese.
Musica, teatro, cabaret … e tanto altro ancora!
E allora sì che si può ridere, sì che ci si può divertire, sì che si può sorridere.
Non solo si può, ma quasi … si deve! In un modo inaspettato, sorprendente, incredibile. Diverso.
E, infatti, il nostro spettacolo non si chiama SMILE, ma ZMAIL!

Giovedì 2 maggio   LABORATORIO ARTISTICO  presentano FEDERICO BASSO E DAVIDE PANIATE

Il Laboratorio artistico di  Zelig è l’occasione per scoprire come nascono i grandi personaggi del cabaret italiano, gli sketch più spassosi, i tormentoni  vincenti.
Per i comici il Laboratorio artistico è un luogo protetto dove poter lavorare “senza rete”, essere allo stesso tempo protagonisti e “cavie” delle proprie idee, provare il nuovo materiale che poco a poco diventa repertorio.

Per il pubblico un’esperienza affascinante ed emozionante, perché può assistere a vere e proprie prime assolute
A presentare le serate di laboratorio artistico due talenti della conduzione: Davide Paniate e Federico Basso, noti per la loro capacità di far ridere tra improvvisazione, interazione con il pubblico, sperimentazione di nuove gag e tanta complicità. Cast della serata  in via di definizione.

 

Sabato 4 maggio CINZIA MARSEGLIA, RUBES PICCINELLI, MICHELE COSENTINO

Cinzia Marseglia  è una comica pugliese, grintosa e talentuosa, se fosse un calciatore indosserebbe la maglia numero 10, quella sotto gli occhi di tutti del fantasista… Durante le sue performance improvvisa, incanta e “strattona” il pubblico come pochi sanno fare. Direttamente dal palcoscenico di Zelig Tv Cinzia interpreta l’improbabile poetessa che frequenta imperdibili feste chic e incredibili amici vip svelandoci i retroscena delle loro vite. Perché lei conosce tutti e tutti conosco lei !

 

Rubes Piccinelli in Somaro in Carriera
È uno spettacolo sul mondo del lavoro. Il protagonista, preso atto della difficoltà di trovare un’occupazione sicura al giorno d’oggi, si inventa i mestieri piu’ improbabili. Allontanatore di tafani, accordatore di scarpe da tip-tap, miglioratore di panorami, consolatore di salici piangenti, corteggiatore di zitelle, infrangitore di sogni infantili, asciugatore di pozzanghere, solo per dirne alcuni. I fatti si svolgono nei dintorni di Cacciacapre, un piccolo villaggio di montagna, dove il tempo si è fermato e il progresso non è ancora arrivato.

 

Michele Cosentino porta in scena la sua versione di “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare, ripercorrendo tutte le tappe del dramma shakesperiano: la celebre scena del balcone, la prima notte d’amore, la fuga di Romeo al suono dell’allodola messaggera del mattino; l’assunzione del sonnifero e l’inevitabile finale nella più grande tragedia della storia del teatro mondiale, il tutto rivisto e riletto con il suo personalissimo stile surreale ed esilarante.

 

Nelle foto di Cinzia Marseglia, Rubes Piccinelli, Michele Cosentino – Federico Basso e Davide Paniate

 

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO

INIZIO SPETTACOLO ore 21.00

ZELIG CABARET – Viale Monza 140 – 20125 Milano – www.areazelig.it – Ingresso consentito ai maggiori di anni 16

Ingresso tavolo 15€ – tribuna 12€ / I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo e sabato dalle 18.00 alle 20.00).

Acquisti online su www.ticketone.it

 

Language »