”La cena dei cretini” è servita al Teatro Don Bosco

Condividi:
”La cena dei cretini” è servita al Teatro Don Bosco
20 novembre 2017

La stagione teatrale 2017/18 di Tolentino riparte con una commedia che, a suon di risate, racconta tutta la perfidia dell’animo umano.


Venerdì 24 novembre, alle ore 21,15, riparte la stagione di prosa del Teatro Vaccaj di Tolentino, presso il Teatro Don Bosco. La stagione 2017/18 inizi con un classico della commedia francese. Si tratta della Cena di cretini, che da oltre vent’anni diverte ed emoziona le platee di tutto il mondo. Animano lo spettacolo due attori comici con più di 20 anni di sodalizio artistico, Nicola Pistoia e Paolo Triestino. L’opera gli è così congeniale che sembra essere stata cucita su misura nel ruolo dei due protagonisti.
Scritta negli anni ’90 da Francis Veber, LA CENA DEI CRETINI è una delle commedie più famose al mondo, diventata un cult dopo essere approdata sul grande schermo nel 1998.

La trama è semplice ma di grande impatto comico

Un gruppo di amici borghesi parigini – ma la nazionalità è irrilevante – per rompere la solita monotonia quotidiana, organizzano una volta alla settimana una cena. In questo incontro ogni partecipante deve portare un “cretino”. Il migliore si aggiudicherà la serata. Per la ricerca di questi “talenti”, ogni ospite si affida alla propria cerchia di conoscenze. Si da il via quindi ad una gara cinica ed appassionante a chi riesce a scovare il personaggio più stupefacente. Pierre Brochant (Paolo Triestino) questa volta è convinto di avere tra le mani una perla rara: François Pignon (Nicola Pistoia), funzionario del Ministero delle Finanze che costruisce minuziosi modellini delle principali opere architettoniche del mondo con i fiammiferi. Una serie di eventi a catena dà, però, alla serata una svolta decisamente inaspettata: sarà il “cretino” a prendersi la scena e ribaltare la situazione, passando da vittima a carnefice!

Una commedia esilarante e divertente che trascina il pubblico in situazioni paradossali e incredibili.

L’opera di Francis Veber (autore tra l’altro de “L’apparenza inganna”, “La capra” e “Il rompiballe”)  riesce ad analizzare la nostra società con lucida ironia, andando oltre ai luoghi comuni e regalandoci un divertimento intelligente che alla fine ci porta a riflettere.

LA CENA DEI CRETINI: inizio spettacolo ore 21.15. Biglietti in vendita al botteghino del Teatro Don Bosco mercoledì 22, giovedì 23 novembre, dalle ore 18 alle ore 20, e venerdì 24 novembre a partire dalle 18.15; oppure on line, su www.vivaticket.it, e presso tutte le biglietterie del circuito A.M.AT..
Fino al 24 novembre sarà, inoltre, possibile sottoscrivere ancora gli abbonamenti alla stagione teatrale 2017/18.
Per informazioni 340 7028078 – 338 4353550 – www.teatrovaccaj.it – info@teatrovaccaj.it

Commenti