Io, Leonardo da Vinci

Io, Leonardo da Vinci
3 aprile 2019

Vita segreta di un genio ribelle. Conferenza-spettacolo teatrale di e con Massimo Polidoro.


Chi c’è dietro il volto di Leonardo da Vinci, cosa nascondeva quello sguardo austero, come lui stesso si era dipinto, com’era davvero quell’uomo descritto come un genio universale, inarrivabile, toccato dalla grazia e forse dotato di capacità sovrumane?

 

Massimo Polidoro, scrittore, divulgatore, conferenziere ed esperto di fama internazionale nel campo delle pseudoscienze e della psicologia dell’insolito, porta in scena “Io, Leonardo da Vinci”, il ritratto di un uomo con pregi e difetti, grandi ambizioni e fortune alterne, che grazie al suo spirito curioso, al desiderio smisurato di sapere e all’ambizione di affermarsi, riesce a superare i propri umanissimi limiti e ad affrontare difficoltà, rifiuti ed esperienze sconfortanti che avrebbero potuto schiacciare un animo meno determinato del suo.

 

Polidoro, con le sue grandi doti di storyteller, dà corpo ad un Leonardo segreto attraverso parole, citazioni ed evocazioni, e traghetta il pubblico nel mondo del genio, accompagnato dalle suggestioni, dai luoghi della sua vita e dai personaggi, costellazioni di attori e comparse di una biografia straordinaria e inedita, che animeranno lo schermo.

 

“Si vedrà come un figlio illegittimo, privo di istruzione formale, mancino, omosessuale, pacifista e vegetariano, crebbe scoprendo di potere contare solo su sé stesso e sul proprio innegabile talento. La storia che emerge è una meravigliosa avventura di riscatto e trionfo sulle avversità” spiega Polidoro.

 

La messa in scena è arricchita dalle musiche, opere originali composte per l’occasione dal musicista Marco Forni, e dalle illustrazioni uscite dalla penna di Massimo Pastore, giocando quindi sui registri della parola, della musica – con qualche incursione vocale recitata – e dell’immagine, quest’ultima esaltata dalle animazioni in video grafica delle tavole illustrate.

Il Leonardo di Polidoro ha un’identità dai colori decisi e dal tratto ultramoderno che ben rispecchia il grande genio eternamente proiettato nel futuro.

 

Una lezione attualissima, divertente e spesso toccante, che ci mostra come tutti possiamo aspirare all’eccellenza. Proprio come Leonardo da Vinci. 

 

IO, LEONARDO DA VINCI, debutterà l’11 aprile a Brescia, all’Auditorium del Liceo Scientifico Statale Leonardo (ore 20.30, ingresso libero) ospite del Festival Brescia Fantastica e sarà poi Padova (data da definire). A seguire sui palcoscenici internazionali di Bratislava, il 18 giugno all’interno del Festival Dolce vitaj, e a Valparaiso in Cile, nel contesto di Puerto de ideas (8-11 novembre).

 

Dallo spettacolo è tratto il secondo libro che Massimo Polidoro ha dedicato al genio di Leonardo da Vinci, Io, Leonardo Da Vinci (in uscita il 30 aprile, Edizioni Piemme-Il Battello a Vapore), che arriva dopo il suggestivo memoir Leonardo. Il romanzo di un genio ribelle (Edizioni Piemme-Il Battello a Vapore – con l’introduzione di Piero Angela).

 

Tutte le date del tour su www.elastica.eu

 

IO, LEONARDO DA VINCI

Scrittura e interpretazione: Massimo Polidoro

Una produzione Elastica (http://elastica.eu)

Musiche originali: Marco Forni

Identità grafica e illustrazioni Massimo Pastore

Animazioni e Videografica: Lele Marcojanni

Voce OFF: Massimiliano Briarava

Commenti