Il Gruppo Monrif celebra il Genio di Leonardo

Il Gruppo Monrif celebra il Genio di Leonardo
28 febbraio 2019

In primavera si aprono le celebrazioni per i 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci. Il Gruppo Monrif, con i suoi quotidiani – QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione, Il Telegrafo e Il Giorno – presenta un programma annuale di eventi e inserti.


Le parole scorreranno a fiumi. Non saranno comunque sprecate per un uomo capace di beffare il tempo e di risultare vivo anche 500 anni dopo la sua morte. Una collana di allegati collezionabili, distribuiti gratuitamente in edicola con i quotidiani della Poligrafici Editoriale, dedicati al Genio toscano. Un percorso nella versatile personalità di un artista che è stato contemporaneamente uomo di scienza e architetto, ingegnere e filosofo, pittore sublime e abile organizzatore di effetti speciali e feste per i potenti del suo tempo.

 

Il primo supplemento di 48 pagine dal titolo “Leonardo, Arte Universale”, in edicola giovedì 28 febbraio, sarà interamente dedicato al Leonardo artista. Un viaggio attraverso i suoi dipinti e ai suoi disegni, dalla Gioconda all’Ultima Cena, dalla Scapiliata alla Madonna Litta, cammei di un’arte universale, conservati gelosamente dai più grandi spazi museali del pianeta. Un prodotto editoriale ambizioso, che i quotidiani del Gruppo Poligrafici hanno realizzato ospitando gli interventi di grandi studiosi di Leonardo come Paolo Galluzzi, Pietro C. Marani, Maria Teresa Fiorio, Simone Ferrari e le riflessioni di personalità alla guida di enti e istituzioni culturali di prestigio come il Castello Sforzesco, la Fondazione Stelline, il Museo della Scienza e della Tecnologia, Palazzo Reale e il Poldi Pezzoli a Milano; Palazzo Strozzi a Firenze, il Museo Leonardiano a Vinci e il complesso Monumentale della Pilotta a Parma. Philippe D’Averio firmerà il fondo di prima pagina.

 

Gli appuntamenti successivi, sempre a cadenza mensile, approfondiranno altri aspetti della poliedrica personalità del Genio di Vinci, alcuni dei quali sconosciuti ai più: il fascicolo di marzo sarà dedicato a Leonardo scenografo e organizzatore di feste per duchi e regnanti, ad aprile troveremo lo scienziato, a maggio l’inventore e il progettista, mentre giugno celebrerà il personaggio e il mito.

 

Leonardo, inoltre, ha sempre riservato grande attenzione alla rappresentazione degli animali, in particolare agli studi sui cavalli, tema che a maggio verrà esaltato nelle pagine di “Cavallo Magazine”. Anche il mondo della scuola sarà coinvolto nel progetto, con un invito agli studenti delle scuole superiori a inviare in redazione i propri elaborati ispirati a Leonardo.

 

Gli allegati saranno anche una guida a tutti i principali eventi in calendario in Italia e all’estero, organizzati per celebrare il mito di Da Vinci, tra i quali spiccheranno alcune sorprese organizzate dal Gruppo Monrif. Sarà possibile, inoltre,  trovare tutti contributi raccolti in uno speciale canale on line, dedicato da quotidiano.net alle celebrazioni per i 500 anni di Leonardo.

 

Questo prestigioso e ambizioso progetto vanta la presenza istituzionale delle Regioni Toscana e Lombardia, protagoniste della storia di Leonardo. Il Comune di Cesena, con l’Agenzia Destinazione Romagna non poteva non celebrare il Genio che ha disegnato la pianta della propria città, mente l’ente per il turismo Atout France ha voluto ricordare l’uomo che ha scelto la Francia come ultima tappa della propria vita.

 

Grandi e prestigiosi Partner hanno visto nel Maestro toscano e nelle celebrazioni che lo ricordano l’occasione per parlare di innovazione: LeonardoTernaPoste ItalianeConfartigianatoAlfa Romeo e Tim sono le prime importanti aziende che saranno protagoniste insieme a Leonardo degli eventi dedicati al Genio di Vinci.

 

Per il Gruppo Monrif si tratta del primo di una serie di appuntamenti annuali che lo vedranno ogni anno impegnato nello sviluppo di progetti tematici, legati ai grandi miti o ai grandi eventi che hanno segnato la storia mondiale.

Commenti