Coppa d’argento per la Record Team Bologna

Condividi:
Coppa d’argento per la Record Team Bologna
15 marzo 2018

La prima squadra della Record Team Bologna, composta dagli atleti agonisti di nuoto pinnato, dal 9 al 11 marzo ha preso parte ai Campionati Italiani Primaverili Assoluti. Sebbene siano stati tre giorni di gare agguerrite, alla fine i risultati di mesi e mesi di preparazione si sono visti.


Fin dal primo giorno di gare le donne sono state grandiose: per le atlete under 18  Elena Morselli vince cinque ori nelle distanze 50, 200, 100 nuoto pinnato, 50 apnea e 100 velo-sub.  Tra le atlete senior Silvia Baroncini conquista, oltre al bronzo nei 50 pinne e nei 100 np, il doppio argento nei 50 np e nei 100 velo-sub e sale al primo posto nei 50 apnea. Non da meno è la compagna Elena Pesenti che, dopo aver raggiunto il terzo gradino del podio nei 100 velo-sub, sorprende arrivando 1ᴬ nei 400 velo-sub.  La fondista Serena Monduzzi, con le distanze 1500, 800 e 400, conquista tre meritati argenti, mentre per la specialità pinne Giorgia Di Credico riesce come sempre a portare a casa grandi risultati, vincendo la tripletta di medaglie: bronzo nei 100, argento nei 400 e oro nei 200.

Senza indugio gli uomini della squadra non aspettano di farsi superare: Davide De Ceglie, con i colori del team sportivo Fiamme Oro, arriva 2º nei 200 np, ma si rifà con una tripletta di ori nei 400, 800 e 1500 metri, gara in cui anche Davide Tomba stupisce vincendo il bronzo. Novità nella specialità velo-sub è Luca Librizzi, che ottiene il bronzo nei 400, subito dietro al compagno Riccardo Campana, che invece vince l’oro. Si fa valere anche il pinnatista Edoardo Di Credico, arrivando 3º nei 400 e 2º nei 200.

Infine, non si possono dimenticare le staffette femminili, che hanno decisamente rubato la scena a questa manifestazione: oro per la 4×50 pinne (Di Credico, Monaco, Morselli e Sandri), argento sia nella 4×100 np (Baroncini, Pesenti, Morselli e Sabatini), sia nella 4×200 np (Baroncini, Monduzzi, Sabatini e Pesenti)! Ottimo risultato anche per la staffetta mista 4×100 pinne, composta da Di Credico EdoardoCampana RiccardoMonaco Elisabetta e Di Credico Giorgia, che vince il bronzo.

Non solo il medagliere, ma anche tutti gli altri ottimi risultati conquistati dagli atleti hanno portato ad un fantastico secondo posto nella classifica generale a squadre: coppa d’oro per il settore femminile e di bronzo per quello maschile. Non ci sarà tempo però per festeggiare, perché esattamente tra due settimane la Record Team Bologna, sempre guidata dall’allenatore Federico Nanni, tornerà nella piscina di Lignano Sabbiadoro per partecipare al II Round CMAS World Cup e siamo sicuri che i nuotatori bolognesi si distingueranno anche tra gli atleti internazionali.

Commenti