Ciao Darwin parte bene

21 marzo 2019

Bonolis torna per l’ottava volta con il suo programma e stravince. Analisi auditel dal 11 al 17 marzo.


Il primo posto della classifica se lo guadagna l’ultima puntata di C’è posta per te con quasi 5,5 milioni di spettatori.

Seconda posizione per Che Dio ci aiuti 5 che con 5,3 milioni di spettatori aumenta la sua platea nonostante manchi solo una puntata alla fine della quinta stagione.

Cala, ma si mantiene sul terzo posto, Il nome della rosa.

 

Bene le Meraviglie – la penisola dei tesori che porta a casa 4,5 milioni di spettatori.

Ottima prima puntata per Ciao Darwin 8 con più di 4 milioni di telespettatori.

Il suo diretto competitor, l’ultima puntata di Sanremo Young, si posiziona ottavo.

Settimo posto per Che tempo che fa.

Fanalino di coda L’isola dei famosi che non sfonda la barriera dei tre milioni.

Per quanto riguarda la gara a colpi di share notiamo anche questa settimana che Rai Due si posiziona terza lunedì con Made in sud, seconda martedì con l’ultima puntata de Il collegio e terza mercoledì con La porta rossa.

Ritroviamo ancora Tv8 grazie al calcio.

Soffermandoci un attimo sulla serata di mercoledì notiamo che la prima puntata Live – non è la D’Urso porta a casa 17.1% di share vincendo la sfida, ma i suoi telespettatori sono nettamente inferiori rispetto alla partita di calcio e poco superiori alla terza classificata alias La porta rossa.

Ottimo esordio per Sapiens, il nuovo programma di Mario Tozzi, in onda sabato sera.

Cala ancora invece Il silenzio dell’acqua.

Il capitolo day time vede La prova del cuoco al 12.88%, mentre Vieni da me segna una media del 12.63% di share. Ottima settimana per Il paradiso delle signore che sfonda la barriera del 15% di share nonostante le sorti della soap siano già segnate, gli attori hanno infatti terminato proprio venerdì le riprese.

Vita in diretta oscilla tra il 13% e il 14.82%. Detto fatto accusa il colpo di alcune puntate durate molto meno del solito e segna una media del 6%.

Pomeriggio cinque invece varia tra il 17.68% della prima parte e il 16.68% della seconda.

Domenica In si porta al 18% con 2.823.000 spettatori nella prima parte e il 16.5% con 2.345.000 spettatori nella seconda.

Domenica live segna il 14.3% con 2.033.000 spettatori nella prima parte, mentre nella seconda dedicata alla politica segna il 14.2% di share con 2.237.000 spettatori.

Commenti