Amore e morte come accettazione del destino. Nel 1910 Gustav Von Aschenbach, anziano musicista fisicamente fragile e spiritualmente inquieto, giunge..