il Titolo Giornale di Arte, Cultura e Spettacolo Reg. al Tribunale di La Spezia n.° 3 del 07/06/10 ROC 20453 P.I. 01219600119
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Dal 2016, sul canale il TitoloTV, attivo il servizio di diretta streaming e podcast grazie al format televisivo L.E.O.© (Live Event Online ).

Arriva in Italia, distribuito da Boudu-Passepartout, in collaborazione con ZKM di Kalsruhe e il MEDFILMFESTIVAL, il film documentario/saggio dell’artista  e regista tedesco, Philipp Hartmann.


Il tempo passa come un leone ruggenteIl film, alla presenza del regista e del curatore associato ZKM Freddy P. Grunert, sarà presentato martedì 11 Ottobre al Cinema Savoy di Roma e mercoledì 12 Ottobre al Cinema Beltrade di Milano. Il tempo passa come un leone ruggente è un lavoro che mescola il documentario, la fiction e le riflessioni dell'autore in un saggio tanto filosofico quanto d'intrattenimento. Come in un collage, si producono collegamenti sorprendenti: tra i secondi di commutazione dell'orologio atomico tedesco e una discussione da ubriachi su Einstein; tra la psicologia del tempo dei bambini e i ricordi inscenati in letteratura; tra la cronofobia del regista e giochi sperimentali nel deserto di sale in Bolivia; tra una costruttrice di clessidre a Buenos Aires e la perdita del senso del tempo con l'Alzheimer. Alla fine ci si ritrova in una vera e propria macchina del tempo.

Un collage che viene tenuto insieme con discrezione dalla storia, a un tempo molto personale e universalmente comunicabile, del regista. Attraverso una drammaturgia costruita con minuzia, il film trasporta lo spettatore verso qualcosa di raro e prezioso nel cinema: gli offre ispirazione, lasciandogli al contempo il suo spazio, per trovare i riferimenti al proprioIl tempo passa come un leone ruggente tempo personale.


Philipp Hartmann, nato nel '72 a Karlsruhe, lavora dal 2000 come filmmaker e produttore indipendente. IL TEMPO PASSA COME UN LEONE RUGGENTE è il suo primo lungometraggio. I suoi cortometraggi, come Von der Notwendigkeit, die Meeere zu befahren. Requiem fuer Frau H. Fuer Meiko, Blep o Der Anner wo annershder, sono stati  presentati con successo in numerosi festival in Germania e all'estero.

TRAILER  https://vimeo.com/130017082

e-max.it: your social media marketing partner


Direttore Responsabile:   Donato Francesco Bianco        Editore:   Bianca Zanardi
Gli articoli sono coperti da copyright, è assolutamente vietata la riproduzione se non riportante la dicitura  FONTE: ilTitolo.it
Tutti i diritti sono riservati. Site c
reated by il NetWork ®


Design by vonfio.de

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.