il Titolo Giornale di Arte, Cultura e Spettacolo Reg. al Tribunale di La Spezia n.° 3 del 07/06/10 ROC 20453 P.I. 01219600119

icona iltitolo mobile YoutubeFlickrInstagramTwitterLinkedInFacebookGoogle

{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}


Per questo spazio pubblicitario, chiedere informazioni inviando un email al seguente indirizzo info@iltitolo.it

Dal 2016, sul canale il TitoloTV, attivo il servizio di diretta streaming e podcast grazie al format televisivo L.E.O.© (Live Event Online ).

Oltre 25mila solo nel nord America, fanno parlare gli States; all'evento oltreoceano partecipa Roberto Pansini, ideatore di I Love Molfetta, ritira l'award per il documentario "Illuminiamo la tradizione", ha partecipato al Golden Door International Film Festival of Jersey City NJ, è salito sul podio più alto come "Best Documentary".


Molfetta e i suoi emigrantiUna grande serata di Gala per i molfettesi d'oltreoceano, una festa ricca e scintillante. Ecco il Dinner Dance 2017 che si è svolto, sabato 18 marzo, nella prestigiosa location del Macaluso's, tappa fissa per la grande ospitalità e il buon cibo. Super l'allestimento, le luci, la live band, i dettagli voluti e ricercati dagli organizzatori, Paolo e Anna de Sario, che hanno reso l'unico l'evento. Tanti gli ospiti d'onore presenti alla cerimonia, solo per citarne alcuni, il sindaco di Weehawken Richard Turner, nominato lo scorso anno Presidente Onorario della Festa, per il prezioso aiuto che ogni anno non fa mancare alla comunità, presente il giovane Sindaco di Little Ferry, Mauro Raguseo, figlio di emigrati molfettesi.

Nel corso del Gala sono state ufficializzate le nomine di Daniel Altilio, presidente, per quest’anno, del Club della Madonna dei Martiri, incarico che, per la prima volta è stato concesso ad un "non" molfettese di origine, ma di adozione, lui sposato con Liz, nata a Molfetta, lavora per la festa della Madonna dei Martiri da 25 anni, un riconoscimento ben meritato; Cosimo Manzoni, Vice Pres. del Club, mentre per la Societá dell'Hoboken Italian Festival sono stati nominati Nick Latino, Presidente, e Marco Ciccolella Vice Presidente, per i rapporti di corrispondenza con l'Italia c'è Antonio Albanese. Presente da Molfetta, per il settimo anno consecutivo, Roberto Pansini, presidente dell'Associazione Oll Muvi, riconosciuta dal logo I Love Molfetta, impegnata da anni nella creazione di un ponte tra l'Italia, la Puglia e il New Jersey, molto apprezzata per la sua finalità sociale e culturale, lo scorso anno si è impegnata a far donare e arrivare ben 6 remi, simbolo di Molfetta, ad Hoboken.

Nominato dal 2016 membro onorario del Club MdM di Hoboken, Pansini ha ritirato l'Award per la vittoria del documentario dal titolo: "Illuminiamo la tradizione" (We Light The Tradition) che racconta la realizzazione, l'acquisto, la spedizione, l'arrivo e l'accensione delle tradizionali luminarie pugliesi donate alla comunità di Hoboken nel NJ. Sempre Pansini ha presentato alla Comunità presente il libro scritto da Mons. Giuseppe de Candia "Dal nido, il primo volo" che racconta il viaggio pastorale, di S.E. il Vescovo di Molfetta Domenico Cornacchia, ad Hoboken, lo scorso anno, in occasione dei 90 anni di festeggiamenti.Molfetta e i suoi emigranti

Alla presenza di circa 350 invitati, in rappresentanza di tutti i club pugliesi presenti nel New Jersey, è stato nominato "Man of the year" Frank Tattoli, uno dei pilastri importanti per la riuscita della festa. Emigrato negli anni 70, oggi fiduciario del Mayor Turner di Weehawken, lui mantiene vivo il giovane gruppo dei ragazzi che portano in processione a settembre il busto di San Corrado. Sempre disponibile per aiutare i tanti molfettesi che in diverse occasioni raggiungono gli States. Frank Tattoli ha ringraziato, con molta emozione, chi gli sta vicino e gli permette di andare aventi, dalla moglie Lena in primis, ai figli e tutta la gente che lo apprezza.

Distribuito nel corso del gala anche il "book" dedicato al racconto e ai "supporter" dell’Hobokem Italian Festival. In copertina le luminarie tricolore realizzate in Puglia, con la scritta Hoboken Italian Festival, che vengono posizionate al Frank Sinatra Park e aprono la festa, sempre in copertina una bellissima foto del Vescovo Cornacchia insieme alla famiglia Bufi, rappresentanti della Lega Navale di Molfetta, anche loro nel settembre 2016 hanno preso parte alla festa portando i remi, arrivati da Molfetta, per essere portati in processione. Ora gli occhi sono puntati alla grande festa della Madonna dei Martiri, che si svolgerà dal 7 al 10 settembre, la più grande organizzata nel New Jersey formata da emigranti Italiani. La curiosità e la stima verso gli emigranti siamo sicuri che, nel mese di settembre 2017, porterà nuovamente molti devoti a partire da Molfetta, per partecipare ai festeggiamenti dell'Hoboken Italian Festival the feast of the Madonna dei Martiri in U.S.A.


Foto di Gino Di Pinto

e-max.it: your social media marketing partner

Programmazione del TitoloTV


#tolktolk. Il business che passa dal web

LIVE 14 giugno 2017 dalle 19:00 dallo Scrambler Ducati Food Factory (BO)
Riprese video a cura del TitoloTV, regia Donato Francesco Bianco.


 




Direttore Responsabile:   Donato Francesco Bianco        Editore:   Bianca Zanardi
Gli articoli sono coperti da copyright, è assolutamente vietata la riproduzione se non riportante la dicitura  FONTE: ilTitolo.it
Tutti i diritti sono riservati. Site c
reated by il NetWork ®


Design by vonfio.de

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.