il Titolo Giornale di Arte, Cultura e Spettacolo Reg. al Tribunale di La Spezia n.° 3 del 07/06/10 ROC 20453 P.I. 01219600119

Intestazione archivio

Dal 2016, sul canale il TitoloTV, attivo il servizio di diretta streaming e podcast grazie al format televisivo L.E.O.© (Live Event Online ).

I 200 librai del Bancarella  hanno decretato i vincitori del Premio Selezione Bancarella 2013.


A Bruno Morchio il Premio Selezione Bancarella 2013Tra i volumi che si fregeranno dell'ambita fascetta per questa 61° edizione ci sarà Il profumo delle bugie di Bruno Morchio, pubblicato da Garzanti. La sestina dei volumi vincitori del Premio Selezione verrà presentata a Cesena, venerdì 7 giugno, quando agli autori sarà consegnata la statuetta d'oro raffigurante il Libraio Pontremolese. Successivamente gli stessi autori inizieranno un percorso di presentazione delle loro opere che si concluderà la sera di domenica 21 luglio a Pontremoli con la proclamazione del vincitore del 61° Premio Bancarella.

Questo l’elenco dei sei libri vincitori il Premio selezione 2013:

IMPLOSION di M.J. Heron, De Agostini Libri,  VIPERA di Maurizio De Giovanni, Einaudi,  IL BAMBINO CON LA FIONDA di Vanna De Angelis, Piemme,  TI PREGO LASCIATI ODIARE, di Anna Premoli, Newton Compton,  IL PROFUMO DELLE BUGIE, di Bruno Morchio, Garzanti,  L'ULTIMO SOGNO LONGOBARDO, di Ugo Moriano, Coedit.

Bruno Morchio vive e lavora a Genova come psicologo e psicoterapeuta. Ha pubblicato articoli su riviste di letteratura, psicologia e psicoanalisi ed è autore di altri sette romanzi, che hanno per protagonista l'investigatore privato Bacci Pagano. Sono apparsi in edizione Garzanti: Con la morte non si tratta, Le cose che non ti ho detto, Rossoamaro e Colpi di coda.
A Bruno Morchio il Premio Selezione Bancarella 2013
Il Bancarella nasce, come è noto, da una tradizione di emigrazione che ha visto la gente di Lunigiana e principalmente di Montereggio, paese dei librai, abbandonare la propria terra per trovare occasioni di lavoro. Singolare e fertile esito di tale vicenda è stata la diffusione del libro, celato entro gerle di vimini, in un'Italia che a fatica costruiva la propria identità nazionale.

A questa attitudine, che vede il libro incontrare la gente e soprattutto i giovani, resta fedele il premio organizzando presentazioni e incontri con le scolaresche italiane e con la popolazione per una promozione della lettura e dell'accesso alle librerie, il cui clima non asettico come quello dei grandi magazzini, induce alla riflessione e consente una scelta non dettata dagli input della pubblicità, ma dal ruolo del libraio che propone, indirizza ed aiuta a soddisfare i bisogni dei lettori.

e-max.it: your social media marketing partner


il Titolo è un Periodico web di Arte, Cultura e Spettacolo.
Iscritto nel Registro della Stampa presso il Tribunale di La Spezia al n. 3 del 07/06/10
Editore e Direttore Responsabile: Donato Francesco Bianco
Ogni contenuto è soggetto a copyright. La riproduzione è riservata e concessa previa autorizzazione.


Design by vonfio.de

I cookie ci aiutano a fornire piena efficienza ai nostri servizi, continuando a navigare sul sito, ne accetti l'utilizzo. Per Informazioni.