A tu per tu con l’imprenditore e creativo Francesco De Gennaro

A tu per tu con l’imprenditore e creativo Francesco De Gennaro
10 novembre 2018

In programma l’apertura di un flag ship a Bari e tante novità.


Dopo il grande successo e i consensi di pubblico e degli esperti del settore dei due eventi nazionali, Promessi Sposi Bari e Trani Sposi e di quelli internazionali come le fiere specialistiche di Milano, New York e il fuori salone di Londra, abbiamo incontrato l’imprenditore e creativo Francesco De Gennaro per farci tracciare un bilancio del settore e farci anticipare qualche novità.

 

Il comparto wedding ha subito una netta evoluzione diventando sempre più variegato per rispondere a tutte le esigenze ed adattarsi a tutte le differenti situazioni. I clienti sono sempre più esigenti ed informati, quindi bisogna essere professionali al massimo e curare ogni minimo dettaglio. A sfilare nei prestigiosi padiglioni della Fiera del Levante di Bari e nelle antiche sale del castello di Trani, il celebre brand Via Della Spiga Milano, che racconta con i suoi abiti una storia che risale agli anni ’20. L’antica sartoria milanese ha portato in passerella capi che hanno unito gusto, eleganza e sartorialità in un mix unico nel suo genere che ha valorizzato il made in Italy.

 

Francesco De Gennaro, vista la sua grande esperienza del settore, essendo partito come agente di commercio e conoscendo i gusti della clientela, sta cercando di accontentare il consumatore finale offrendo abiti al passo con i tempi che seguono le mode di oggi, quindi più trasparenze, un pizzico sexi ed intriganti, come sognano le ragazze di oggi, molto attente al fisico e all’immagine.

 

Passato e presente che si coniugano perfettamente in capi dove sono presenti cristalli, pietre, pizzi e merletti che uniscono tradizione ed innovazione, come ci spiega Francesco De Gennaro. In passerella principesse moderne con il fisico in primo piano forgiato da palestra e da una dieta sana, incarnando i valori delle ragazze di oggi che però continuano a sognare il grande giorno.

 

L’abito e gli accessori sono cambiati nel tempo, alcuni dei quali poi possono essere usati nella vita di tutti i giorni. La tendenza 2019 del brand si ispirano ad una donna estremamente elegante, ma con un tocco di audacia e sensualità, così come si è potuto constatare durante le sfilate. Un pizzico di romanticismo assicurato dalle coroncine di fiori poggiate sulle teste delle modelle che riportavano al passato e facevano tanto delle splendide dee del Botticelli.

 

A Francesco De Gennaro abbiamo poi chiesto quali sono le tendenze e i tessuti in auge: tessuti morbidi tra seta, organza, crèpe de chine, georgette, delicati cady, pregiati shantung e morbidi chiffon che si uniscono a preziosi ricami fatti a mano in Swarovski a delineare con originalità tutte le creazioni.

 

Il made in Italy si esprime anche negli abiti uomo con lane merino per la stagione invernale e freschi lana per la primavera-estate, tra blu scuro, nero e grigio fumo di Londra, o classici gessati leggermente evidenti. Non vengono tralasciati neppure gli accessori come le scarpe interamente cucite a mano che possono essere personalizzate per andare incontro alle esigenze del cliente che vuole distinguersi dalla massa. Tornano quindi ricorrenti nel discorso: creatività, artigianalità, ricerca dei materiali, elementi questi imprescindibili che hanno fatto conoscere ed apprezzare il made in Italy e il made in Puglia, molte creazioni sono proprio realizzate nella nostra regione, nel mondo.

 

Attenzione ai dettagli, lusso ed eccellenza italiana rendono il giorno del sì indimenticabile; infatti le future spose erano attente ad ogni particolare proposto in sfilata e hanno approfittato dei due eventi per definire anche tutto quello che ruota attorno al matrimonio e al dopo come l’ arredo per la futura casa. E’ stata infatti partita una collaborazione con il celebre marchio di design Seletti, una linea di complementi d’arredo; quindi l’ alta moda che ha come caratteristica la classe e l’eleganza si unisce a creazioni moderne ed estrose, un mix innovativo ed originale.

 

Anche in questo caso il creativo Francesco De Gennaro è andato oltre, lanciando una operazione marketing veramente lungimirante. Ma non basta. Quando poi gli abbiamo chiesto dei progetti in cantiere ci ha svelato che è pronto a fare un ulteriore passo importante:l’apertura di un flag ship and office style in una delle strade da sempre legate alla moda di Bari, via Sparano, visto che ormai la città è meta di crocieristi stranieri e la Puglia è una delle mete turistiche più gettonate.

 

L’intraprendente molfettese ama l’arte a tutto tondo e fa parte del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Valente, sodalizio che propone eventi musicali ed artistici di spessore nazionale. In quanto membro del cda sostiene e supporta la Fondazione che grazie a persone illuminate come Francesco può proporre sul territorio iniziative così prestigiose. Il privato a favore dell’arte, perché la bellezza in tutte le sue forme salverà il mondo.

Commenti