A Livorno una serata dedicata a Pietro Mascagni

A Livorno una serata dedicata a Pietro Mascagni
28 giugno 2018

Concerto dell’Ensemble Bacchelli con la soprano Arianna Rondina e il tenore Federico Bulletti.


Venerdì 29 giugno, alle ore 21.30, nella bellissima cornice del parco di Villa Trossi-Uberti, in via Ravizza 76 a Livorno, si inaugura la rassegna “Estate a Villa Trossi 2018”. La manifestazione, giunta quest’anno alla sua quarta edizione, si articola in serate dedicate alla musica lirica, alla musica jazz, al cabaret, con particolare attenzione ad artisti e personaggi livornesi.

 

Il primo appuntamento è infatti dedicato a Pietro Mascagni, con l‘Ensemble Bacchelli in scena sotto la direzione della sua infaticabile animatrice Rita Bacchelli. E con l‘Ensemble si presentano due belle voci livornesi, giovani e fresche, quella del soprano Arianna Rondina e quella del tenore Federico Bulletti.

In programma le più belle pagine mascagnane, dall‘intermezzo di Cavalleria rusticana a quello dell‘Amico Fritz, dal Sogno del Guglielmo Ratcliff alla raffinata Danza Esotica, che si avvarrà della presenza di una prestigiosa esecutrice, la flautista Lucia Neri. Arianna Rondina e Federico Bulletti faranno ascoltare Son pochi fiori, Ed anche Beppe amò ed il celebre Duetto delle Ciliegie dall‘Amico Fritz.

 

A sottolineare il filo che lega Mascagni a Puccini, saranno eseguite anche alcune pagine del musicista lucchese, come le immortali Sì, mi chiamano Mimì e il duetto O soave fanciulla da La Bohème, Tu che di gel sei cinta e Nessun Dorma da Turandot. Pochi infatti sanno che Pietro Mascagni fu il primo ad essere contattato per ultimare l‘opera lasciata incompiuta da Puccini, e che egli coerentemente non accettò.

 

Ingresso 10 euro

Biglietti disponibili su prenotazione al numero 3393422139

Commenti